Lazio a riposo, ma si scalda il clima nella Capitale. L’ag. di Cataldi accusa la società

NEWS DELLA GIORNATA – De Vrij approfitta dell’ultimo giorno di riposo concesso da Inzaghi per rilassarsi sulla neve, mentre Marchetti festeggia il suo compleanno (ecco dove sono gli altri biancocelesti). Oggi è stata una giornata importante per la questione barriere. In mattinata Lotito ha partecipato ad un incontro in Viminale con il Ministro degli Interni Minniti, il Ministro dello Sport Lotti, Pallotta (dg Roma) e Gandini: questo il responso del vertice. Giovedì riprende il progetto della ‘Lazio nelle scuole’, con una rappresentanza della squadra che farà visita all’istituto Gesù-Maria. Capitolo orario derby. Si attende l’ufficialità per farlo giocare di sera, la cosa giusta secondo Delio Rossi: “Se non si gioca in notturna siamo nel terzo mondo”.

LE ALTRE NOTIZIE – L’agente di Cataldi tuona contro la Lazio: “Assurdo che non sia stato titolare”. Quello di Torreira, invece, apre ad un possibile trasferimento: “A giugno può lasciare la Sampdoria”. Lotito pone il proprio veto sulla candidatura di Veltroni alla presidenza della Lega, mentre oggi c’è stato un nuovo incontro per lo Stadio della Roma. A Pescara vengono incendiate due auto del presidente Sebastiani e infine Minala rivela: “Fuori dalla Lazio non per colpa di Inzaghi”.

R.C