RITIRO. Foggia e Matuzalem battuti dall’ortopedico

RITIRO. Foggia e Matuzalem battuti dall’ortopedico

E’ la seconda giornata di ritiro ad Auronzo di Cadore e l’allegria non manca…

La prossima stagione è alle porte. I giocatori biancocelesti sono in ritiro da ieri: grinta, determinazione, concentrazione, queste le parole d’ordine. Ma non solo. Ad Auronzo di Cadore i calciatori della Lazio trovano anche il tempo per divertirsi. Tra uno stratching e l’altro, tra una partitella e l’altra, scattano le scommesse. Il simpatico siparietto andato in scena oggi ha visto come protagonisti Pasquale Foggia, Francelino Matuzalem e Stefano Salvatori, l’ortopedico. I due giocatori biancocelesti hanno lanciato la sfida e il medico trentacinquenne l’ha raccolta: doveva percorrere 300 metri in meno di un minuto. L’ha fatto in 54 secondi, cronometrati accuratamente dallo staff dei preparatori e sotto la supervisione di mister Reja. Ai due calciatori della Lazio non resta altro da fare che pagare la scommessa e state pur certi che stasera il Dott. Salvatori la andrà a riscuotere.

La goliardia è nell’aria, come è anche nell’aria la voglia di Lazio. E talmente tanta è questa voglia, che dei bambini presenti ad Auronzo hanno scambiato il magazziniere delle Grotte per Sergio Floccari. I giovani aquilotti hanno anche vinto la paura e si sono avvicinati per chiedergli un autografo, salvo voi rimanere delusi dall’amara sorpresa.

A domani per la prossima puntata.

 

L.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.