RITIRO. Lazio-Slavia Praga 3-3, doppio Floccari e Del Nero per i biancocelesti

RITIRO. Lazio-Slavia Praga 3-3, doppio Floccari e Del Nero per i biancocelesti

Cronaca del match LIVE…

LAZIO (4-3-1-2): Marchetti; Zauri, Biava, Dias, Garrido; Brocchi, Ledesma, Sculli; Hernanes ; Zarate, Cissè. A disp.: Berardi, Bizzarri, Cavanda, Stankevicius, Konko, Stendardo, Radu, Diakité, Scaloni, Lulic, Cana, Bresciano, Del Nero, Matuzalem, Mauri, Klose, Ceccarelli, Foggia, Makinwa, Floccari, Rocchi, Kozak. All. Reja

SLAVIA PRAGA (4-4-2): Contofalsky, Dostal, Kaufman, Hubacek, Trubila, Prosek, Jarolim, Petrak, Milutinovic, Kores, Pospech. A disp di Petrus: Hanus,Vondracek,Vlcek, Bynhal, Simecek, Zakostelsky, Voracek, Hurka. All. Petrous

 

PRIMO TEMPO

Lunghissimo volo di Olympia dal costone della montagna fino al campo da gioco. Anche oggi sono tanti i tifosi biancocelesti presenti ad Auronzo di Cadore e durante lo spettacolo dell’aquila laziale hanno intonato cori ironici: “se ne sta annà…se ne sta annà…e poi nun se vedemo più…” il più gettonato. Presente anche Claudio Lotito, che ha fatto il giro del campo fino ad arrivare in curva: per lui sono arrivati applausi dalla tribuna e un atteggiamento di indifferenza dalla curva.

1′- La gara è cominciata

9′– Buona occasione per la Lazio con Zauri, che va al cross dalla destra e pesca in area Sculli, che calcia di prima intenzione, ma il portiere avversario si salva, anche se a fatica

16′- Ledesma ruba palla a centrocampo e serve in profondità Cissè, che dai venticinque metri prova il tiro, ma la sfera termina alta sopra la traversa

17′- Lo Slavia Praga passa in vantaggio: calcio d’angolo di Jarolim e colpo di testa di Kaufman. Marchetti incolpevole, 0-1

23′– Ledesma conquista un calcio di punizione e si incarica di batterlo: dalla destra trova sul secondo palo Sculli, che stacca bene di testa, non trovando, però, lo specchio della porta

28′– Raddoppio dello Slavia Praga: Milutinovic approfitta di una disattenzione di Biava per infilare dalla breve distanza Marchetti, 0-2

34′- Brocchi prova il tiro rasoterra dalla lunga distanza: palla a lato

Finisce il primo tempo

SECONDO TEMPO

Entrano:  Bizzarri, Scaloni, Stankevicius, Diakitè, Cavanda, Del Nero, Matuzalem, Cana, Foggia, Rocchi, Floccari.

1′- Inizia la ripresa: Reja cambia tutti

6′- Bella azione della Lazio che parte da un lancio lungo di Foggia per Floccari, che controlla al limite dell’area e serve sulla sinistra Del Nero, che dal fondo mette al centro dell’area per Rocchi, ma l’attaccante laziale viene fermato dall’uscita del portiere

7′- Pallonetto di Floccari da dentro l’area di rigore, palla alta

8′- Un’altra occasione per la Lazio con Rocchi, che  controlla la sfera di testa e calcia al volo, ma il portiere avversario salva

9′- Ancora i biancocelesti con Floccari, che a tu per tu col portiere da sue passi manda il pallone alto

13- La Lazio accorcia le distanze! Calcio d’angolo di Foggia perfetto per la testa di Floccari, che stavolta non sbaglia. 1-2

18′- Incursione di Del Nero sulla sinistra premiata da un calcio di rigore: lo batte lo stesso numero 81, gol! 2-2

20′- Dura poco il pareggio. Punizione di Jarolim e deviazione sotto porta di Voracek che spiazza Bizzarri. 2-3

24′- Del Nero ruba palla al limite dell’area e serve in orizzantale Floccari, che calcia di potenza a botta sicura e trova il gold el pareggio. 3-3


31′- Esce Diakitè, entra Stendardo

32′- Bel sinistro di Matuzalem dal limite dell’area; la palla colpisce il palo a portiere battuto

35′- Sforbiciata di Del Nero da dentro l’area di rigore: pallone di poco a lato, ma applausi e cori per il numero 81 biancoceleste

36′- Entrano Kozak e Ceccarelli, escono Floccari e Del Nero

40′- Calcio d’angolo di Foggia, in area prova il tiro Rocchi, la difesa ribatte e si avventa sul pallone Stendardo, che da due passi prova la conclusione, ma il portiere salva

Gara terminata!

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.