Anche Alemanno e Zingaretti intervengono sulla questione Olimpico tra Lazio-Coni.

Gianni Alemanno e Nicola Zingaretti sono intervenuti sul dibattito che impazza tra Lotito e Petrucci.

(foto Getty Images)

Intervenuti ieri sera ai microfoni di Radio Radio, anche il sindaco di Roma Alemanno e il Presidente della Provincia di Roma Zingaretti hanno parlato della situazione che si è venuta a creare tra la Lazio e il Coni.
Il primo cittadino di Roma ha dichiarato: “Credo che bisogna trovare un accordo, penso che sia inaccettabile che ci sia una squadra che non ha uno stadio. Spero che ci sia un accordo, questa vicenda non fa bene allo sport, meglio che ci sia qualche certezza e nessuna esitazione”.
Mentre il Presidente della Provincia ha detto: “Che ci sia un contenzioso è evidente, ma inaccettabile per l’amore dei tifosi e anche per un grande club, che un tema venga vissuto con comunicati stampa o insulti. Faccio un appello a tutte le parti in causa a fare un passo in dietro e far finta che non ci sia stata questa giornata e ricominciare da capo. Abbiamo bisogno di club più solidi economicamente, hanno bisogno di stadi loro. Credo che uno dei modi per dare serenità a tanti club e  al mondo del calcio è aggredire questo diritto poi di una squadra di avere uno stadio, senza violare leggi e neanche con le leggi speciali”.

DANIELE GARGIULO

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.