CALCIOMERCATO. Lotito:”Qualcuno cerca di strumentalizzare la vicenda di Muslera. Per Marchetti è sufficiente pagare la clausola”.

All’uscita dalla Federcalcio, il presidente Lotito ha rilasciato alcune dichiarazioni circa i temi più scottanti in tema di calciomercato: la situazione di Muslera, il possibile trasferimento di Lichsteiner e la possibilità di ingaggiare Marchetti tramite la clausola di rescissione.

(foto Getty Images)

Muslera – Sulla questione del trasferimento del portiere uruguiano al Galatasaray, il presidente ha detto:”Da parte nostra non ci sono problemi, non voglio che nascano strumentalizzazioni da parte di altri interlocutori,. Abbiamo fatto di tutto per contemplare tutte le esigenze sia del giocatore che della società. Se qualcuno vuole strumentalizzare la vicenda per fini propri se ne assumerà le proprie responsabilità. La Lazio vuole rispettare i propri impegni e vuole che anche gli altri lo facciano”.  A quanto pare, il portierino biancoceleste ha cambiato idea su un suo possibile approdo in Turchia, che complica anche l’affare che avrebbe portato ad uno scambio con il centrocampista albanese Cana. In ogni caso, in serata dovrebbe esserci un incontro per sbloccare la situazione anche se ormai sembra tramontata la possibilità di vedere in biancoceleste il possente centrocampista in forza al Galatasaray, a causa anche del suo ingaggio, che supera abbondantemente i 2 milioni di euro. Si cerca ora di trovare un’accordo che riguardi esclusivamente l’uruguaiano.

Marchetti – Con la partenza di Muslera, il suo posto dovrebbe essere occupato da Federico Marchetti, portiere del Cagliari.La trattiva non dovrebbe presentare particolari problemi, in virtù della clausola presente nel suo contratto:”Marchetti non è un problema di Cellino, ha una clausola rescissoria, si paga e si bypassa il ruolo del Cagliari. La Lazio ha le idee chiare, si è data degli obiettivi, vuole dare certezze ai propri tifosi sia dal punto di vista del rafforzamento della squadra sia da quello delle qualità delle persone”.

Lichsteiner – Infine il patron biancoceleste ha parlato della trattativa che dovrebbe portare il terzino svizzero alla corte di Conte:”Ad oggi lui è un giocatore della Lazio, abbiamo un gran rapporto. Se il giocatore ha espresso la volontà di andare via, la società cercherà di accontentarlo e di rispettare le esigenze del club. C’è un rapporto tranquillo, si troverà una soluzione”.

DANIELE GARGIULO

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.