L’Atlético Madrid piomba su Rossi per il dopo Aguero, Zarate non è nei piani

L’Atlético Madrid piomba su Rossi per il dopo Aguero, Zarate non è nei piani

Il talento italiano è l’oggetto dei desideri del club spagnolo…

(foto Getty Images)

 

Dopo il gol siglato ieri sera contro la Bolivia, la valutazione del cartellino del Kun Aguero potrebbe salire vertiginosamente. Molte squadre hanno puntato gli occhi sul giocatore argentino: vorrebbe portarlo in Italia la Juventus, ma dovrà battere la concorrenza di Manchester City e Chelsea e, nelle ultime ore, si è aggiunto anche il Real Madrid di Mourinho. Per strappare il genero di Maradona all’Atlético servono almeno 45 milioni perché questa è la cifra fissata per la clausola rescissoria. Con questi soldi, il club che gioca nel Vicente Calderòn potrà rimpiazzare il partente attaccante. Martedì scorso Beppe Bozzo si era recato nella capitale della Spagna per risolvere alcune questioni e si vociferava che una di queste potesse essere Mauro Zarate. L’argentino neo sposo è stato più volte accostato al mercato in uscita della Lazio e dato che il club spagnolo è in cerca di una punta quale occasione migliore per il suo procuratore per andare a sondare il terreno.

Ma dalla penisola iberica sono altre le voci che arrivano. Infatti, l’oggetto dei desideri dei biancorossi era e continua a essere Giuseppe Rossi, il giocatore italiano che milita nel Villareal. L’Atlético sarebbe pronto ad offrire 30 milioni per il cartellino del giocatore del Sottomarino Giallo e nella trattativa vorrebbe inserire anche David Lopez, calciatore che andrebbe a Madrid per ricoprire il ruolo lasciato scoperto dalla partenza di De Gea (destinazione Manchester United). Evidentemente, la dirigenza del club madrileno ha ritenuto troppo alta la richiesta della società biancoceleste, che non ha intenzione di svendere Zarate e che quindi non scenderebbe sotto i 22 milioni per cedere il suo cartellino. Se il Villareal dovesse accettare la proposta dei colleghi della Liga, quindi, l’attaccante di Haedo vedrebbe accrescere le sue possibilità di restare a Roma.

 

Linda Borgioni

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.