MERCATO. CISSE’ SALUTA: «Porterò i tifosi del Panathinaikos sempre nel cuore»

MERCATO. CISSE’ SALUTA: «Porterò i tifosi del Panathinaikos sempre nel cuore»

L’attaccante francese saluta i suoi tifosi e si racconta in un’intervista che abbiamo tradotto per voi…

(foto getty images)

«Porterò i tifosi del Panathinaikos sempre nel cuore», poche chiare parole che sanciscono l’addio di Djibril Cissè al ‘trifoglio’. Il centravanti di racconte dalle pagine di Mens Health: «Ho un rapporto bellissimo con il Panathinaikos e i suoi tifosi, se deciderò di lasciare il club li porterò sempre nel cuore. Insieme a Liverpool è stata l’esperienza più importante della mia carriera. Quando sono arrivato in Grecia, la mia carriera non era in una fase di ascesa. Ma ho lavorato duro e mi sono rilanciato”. Ora il giocatore francese è pronto a lasciare Atene e la Lazio è alle porte; tuttavia, la società biancoceleste deve prima sfoltire il parco attaccanti, come abbiamo più volte ricordato. Floccari, nonostante le parole che il suo agente Vigorelli ha rilasciato questa mattina a Lazionews.eu, sembra il giocatore designato ad abbandonare il club capitolino.

Tornando alle parole dell’attaccante francese, quel che è certo è che la grinta è una dote che non gli manca: «Mai smettere di lottare. Non sono mai soddisfatto di me stesso. Voglio sempre di più. Questo io sono e penso che alla gente piaccia.». E al tifoso biancoceleste piacerebbe non poco avere in squadra un giocatore così; è sempre stato detto, infatti, che alla Lazio mancano giocatori grintosi e che sappiano animare lo spogliatoio e lo stadio.

Djibril conclude dando un’esatta descrizione di sè, si definisce un «capocannoniere nato» e aggiunge: «Credo che attaccanti si nasce, non si diventa. E’ una questione di istinto, o ce l’hai o non ce l’hai. E’ normale avere giorni buoni e giorni cattivi, ma si deve sempre essere forti e credere in se stessi. Bisogna dirsi che le cose cambieranno. Prima della partita sono molto rilassato e tranquillo. Mi concentro su me stesso, cercando di darmi la carica e di pensare a cose positive»

 

Linda Borgioni

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.