Candreva: “Alla Lazio anni fantastici, ringrazierò per sempre i tifosi”

CANDREVA LAZIO – Nonostante il suo esordio in campionato con la Lazio nel 2012, fischiato per una presunta fede giallorossa, Antonio Candreva si è poi riuscito ad imporre come uno dei portabandiera biancocelesti, entrando nel cuore dei tifosi. Conclude la sua esperienza nella Capitale nel 2015, totalizzando 192 presenze e 45 reti. E’ stato anche il miglior marcatore biancoceleste per due stagioni.

Attualmente all’inter, l’attaccante è tornato a parlare della sua ex squadra a La Gazzetta dello Sport, in una inedita intervista in uscita anticipata da lalaziosiamonoi.it. Alla Lazio ho passato anni fantastici e i tifosi mi hanno fatto sentire importante. Li ringrazierò sempre. Ma anche all’Inter, società, compagni e tutto l’ambiente mi hanno accolto alla grande fin dal primo giorno. E’ un onore essere chiamati da una delle squadre più importanti d’Europa. Ed è importante che sia stato un italiano il primo giocatore scelto per far parte di un progetto che punta a vincere tutto: campionato, Coppa Italia e Champions”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here