DELIO ROSSI: “Io alla Roma? Non lo escludo”

(Foto Getty Images)

ROSSI NON ESCLUDE LA ROMA – Delio Rossi, intervenuto ai microfoni di Radio Radio, non esclude un possibile passaggio alla Roma a fine stagione. “Ho un contratto in scadenza a giugno, fino a quel momento penserò solo al Palermo. Le prime valutazioni le farò con il presidente Zamparini perché innanzitutto devo rendere conto alla mia società”.

“La Roma? Sono un professionista orgoglioso e di certo non rinnego il mio passato alla Lazio, però non ci vedo nulla di scandaloso andare ad allenare un’altra squadra. A me interessa il progetto, mi deve intrigare, però in Italia non c’è una formazione che mi farebbe fare come voglio perché da noi conta solo il risultato”.

Nella partita di ieri il Milan si è lamentato per un rigore su Ibrahimovic non visto dall’arbitro Rocchi: “Se il Milan campione d’Italia si lamenta per un mezzo rigore contro una squadra di metà classifica come noi, significa che ieri sera il Palermo ha fatto una grande partita. Allegri si dimentica che all’andata c’erano due rigori per noi e che loro fecero un gol di mano”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here