DI MATTEO torna al Chelsea come vice di Villas-Boas

DI MATTEO torna al Chelsea come vice di Villas-Boas
L’ex centrocampista biancoceleste comincia una nuova avventura nel campionato inglese…
(foto Getty Images)
Andre Villas-Boas questa mattina ha introdotto il suo nuovo team dietro le quinte, annunciando il ritorno al club di Roberto Di Matteo come primo assistente allenatore della squadra. L’italiano è già una leggenda del Chelsea, dopo aver servito il club come centrocampista tra il 1996 e il 2002, quando un infortunio l’ha costretto al ritiro all’età di 31 anni, e raggiunge ora il club per diventare un membro importante del dietro le quinte dello staff con esperienza di coaching ad alto livello. Di Matteo è ricordato allo Stamford Bridge per i suoi gol nella finale di FA Cup del 1997 e del 2000, il primo dei quali  ha stabilito un record di Wembley come prima rete segnata in una finale dopo appena 43 secondi. A 41 anni, è stato recentemente direttore al West Bromwich Albion, dove ha ottenuto la promozione alla Barclays Premier League al primo tentativo, prima di lasciare The Hawthorns ai primi di febbraio di quest’anno. In precedenza ha trascorso una stagione alla guida del MK Dons.
Questo è quanto si legge sul sito ufficiale del Chelsea. Inizia così una nuova avventura inglese per Roberto Di Matteo, l’ex giocatore che in biancoceleste disputò tre stagione (dal 1993 al 1996) ad alto livello nella Lazio del prima allenatore e poi presidente Dino Zoff. Giocò al fianco di Diego Fuser e Aron Winter, nella stessa Lazio si Paul Gascoigne e Beppe Signori, sotto la guida di Zdeněk Zeman. Non ci resta che dire, in bocca al lupo Roberto!
L.B.
Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here