FILIPPINI: «La Lazio? Sta facendo un mercato sorprendente»

FILIPPINI: «La Lazio? Sta facendo un mercato sorprendente»

L’ex centrocamposta biancoceleste parla nel giorno del suo 38esimo compleanno…

(foto Getty Images)

Antonio Filippini, centrocampista ex Lazio e Brescia, è stato ospite sulle frequenze di Radio Sportiva nel giorno del suo 38esimo compleanno.

Qualche rimpianto? “Abbiamo fatto molte buone partite senza fare risultato, in A quando sprechi tante occasioni ti punisce. Io vorrei giocare ancora nel Brescia, anche se sarà difficile: ci sono 44 giocatori in rosa e io con i miei 38 anni non ci spero molto.. Per essere stabilmente una società di Serie A manca un po´ più di progettazione e quel pizzico di fortuna che è mancata quest´anno. E poi degli acquisti a inizio stagione in tutti i reparti per rendere la squadra più competitiva”.

Cosa pensi della Lazio? “E´ una squadra molto competitiva, con un allenatore valido, non mi ha sorpreso. Mi sorprende un po´ il mercato che sta facendo, Lotito come presidente non è uno che spende molto, tutti questi movimenti sono strani…si vede che ha fatto degli affari e incassato molto dalle cessioni”.

Guardiola? “Non l´ho sentito, l´ultima volta che l´ho visto mi ha detto che da Barcellona difficilmente si muoverà, del resto cosa potrebbe volere di più?”.

Cosa pensi di Hamsik? “Io lasciavo il Brescia quando lui arrivò. Per me è da Milan perchè pur essendo giovane è già molto esperto, si muove in campo come un veterano già da quando aveva 19 anni”.

Come si stanno muovendo Juve e Inter? “La Juve deve ritornare ai risultati di un tempo e deve fare acquisti importanti ma anche mirati. Gasperini è un ottimo acquisto, il Genoa ha sempre fatto un grandissimo gioco e con i giocatori che ha l´Inter può davvero fare la differenza”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here