La SS Lazio racconta le nuove maglie per la stagione 2011-2012

La SS Lazio racconta le nuove maglie per la stagione 2011-2012

Sul sito ufficiale la società descrive la giornata vissuta ieri a Piazza di Spagna…

S.S. Lazio e Puma si sono ritrovati con i tifosi oggi (ieri, ndr) in Piazza di Spagna per presentare in uno scenario innovativo, la nuova collezione S.S. Lazio della stagione 2011-2012.

La scalinata di Trinità dei Monti è stata teatro di un flash mob che ha coinvolto e emozionato tifosi, turisti e curiosi che hanno applaudito all’esibizione di 8 freestyler dell’associazione Italiana Professionisti Freestyler che insieme ai tifosi hanno indossato per la prima volta le nuove divise da gioco.

PUMA ha iniziato la collaborazione con la S.S. Lazio nel 1998 e nel corso di questi anni ha sempre fornito al club divise caratterizzate da un design innovativo e da materiali estremamente performanti a cui, in questa collezione, ha aggiunto degli elementi della tradizione che enfatizzano i valori e richiamano la storia di entrambe le Società.

La nuova collezione S.S. Lazio è infatti ispirata alla storica collezione Puma King che unisce il fascino dell’heritage ai dettagli tecnici tipici di un prodotto performance; si compone di tre maglie da gioco, con due varianti di pantaloncini ciascuna e di due kit da portiere, di divise da allenamento e di rappresentanza.

Il completo da gara è ispirato allo storico completo del ’73 e la maglia riproduce fedelmente il colore celeste tradizionale legato alle radici della S.S. Lazio. Negli archivi storici della Società vediamo Aldo Puccinelli, attaccante toscano famoso per essere il calciatore con più presenze in Serie A con la maglia della Lazio, indossare gli stessi colori della nuova divisa. La maglia celeste ha un design classico con colletto a V in contrasto, con inserti laterali in mesh. I pantaloncini saranno medieval blu, come nel completo tradizionale oppure bianchi.

Le altre maglie da gioco, una Bianca e una Blu Navy, sono una perfetta interpretazione del design Puma King, elegante e originale; presentano una cura estrema dei dettagli estetici, come il doppio inserto tape diagonale – in oro e celeste – e la grafica jacquard sul pannello frontale, con cuciture in contrasto colore.

E’ stato inserito il logo USP (Ultimate Sport Performance), garanzia Puma di traspirabilità e performance ai massimi livelli, grazie agli inserti laterali in mesh e alla tecnologia innovativa del tessuto. I pantaloncini saranno in due varianti bianchi e blu navy e saranno intercambiabili per entrambi i kit.

Anche le divise da gara dei portieri sono realizzate con la stessa tecnologia e il medesimo design tradizionale dei kit da gara, con grafiche jacquard e tape frontale. Il primo kit Total Black mentre il secondo più audace, in un acceso Jasmine Green.

Fonte: sslazio.t

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here