Lazio-Biglia, accordo a un passo. E le altre trattative…

LEGGO (E.Sarzanini) – Archiviata la stagione con due giornate di anticipo, la Lazio adesso guarda al futuro. In cima alla lista delle priorità del patron Lotito c’è la questione dei rinnovi. Da sciogliere la riserve sul futuro di Keita, De Vrij e Biglia da cui dipenderà il mercato biancoceleste. L’agente del centrocampista argentino, Enzo Montepaone, è sbarcato a Roma per scrivere la parola fine sulla lunga querelle: dopo aver assistito mercoledì sera ha alla finale di Coppa Italia all’Olimpico, ha cenato con squadra e staff a Ponte Milvio. Ieri c’è stato il primo contatto con Lotito, per limare gli ultimi dettagli sul quadriennale da 2,8 milioni di euro netti a stagione, oltre che sulle commissioni proprio dell’agente, che si aggirano attorno 2 milioni.

Biglia ha deciso di sposare il progetto Lazio, si sente un leader e sarà ancora a lungo il capitano della squadra. Difficile la trattativa per il rinnovo di De Vrij, che sembra ormai deciso a provare un’altra esperienza, Lotito farà un ultimo tentativo per trattenere Keita. Il senegalese l’altra sera era visibilmente commosso dopo la sconfitta rimediata con la Juve, poi tramite social ha mandato diversi messaggi d’amore ai tifosi, a conferma del feeling ritrovato con la gente laziale.
Per lui è pronto un quinquennale a poco meno di 2 milioni di euro netti a stagione: prendere o lasciare ma entro la fine del campionato, per evitare un tira e molla che danneggerebbe sia la società che il giocatore.

Da Firenze intanto danno praticamente per chiuso l’accordo con Gonzalo Rodriguez. Al centrale viola, 33 anni che a giugno si svincolerà, è stato proposto un biennale ad 1 milione secco a stagione. Ad inizio della prossima settimana le parti potrebbero già vedersi per ufficializzare il matrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.