NUMERI E CURIOSITA’. Juventus-Lazio, cinque motivi per cui il tifoso laziale può sperare

NUMERI E CURIOSITA’ – La Juventus è ancora, senza dubbio, l’ostacolo più ostico di qualsiasi club italiano e non solo. Ma mai pensare che il risultato finale sia già scritto: quest’anno, dopo la vittoria in Supercoppa, i tifosi laziali hanno la possibilità di sperare o, almeno, di potersela giocare contro l’armata bianconera. I motivi? Cinque, come i gol in totale dell’ultimo scontro fra le due compagini.

NUMERO UNO – I biancocelesti non battono la Juventus in Serie A dal 6 dicembre 2003, quando allo stadio Olimpico Corradi e Fiore firmarono un 2-0. Poi, 19 successi per la Vecchia Signora e 6 pareggi.  L’ultima vittoria della Lazio allo scadere a Torino avvenne sempre in Supercoppa italiana: 1-2, rete decisiva di Conceiçao.

NUMERO DUE  – Il 13 agosto 2017, nella finale di Supercoppa alla doppietta di Immobile, e a quella di Dybala, ha risposto definitamente la rete di Murgia al 94′ a un passo dai supplementari.

NUMERO TRE – Inzaghi. Il tecnico sta palesando ogni giorno di più le sue doti, la capacità di interpretazione e la grande personalità: tanto che, proprio i bianconeri, sembrano essersi interessati al giovane mister della Lazio. Magari per la prossima stagione.

NUMERO QUATTRO – Il 2-2 dell’ultimo turno contro l’Atalanta ha messo in mostra una Juventus non ancora al top, specie in fase di copertura.

NUMERO CINQUEImmobile e Luis Alberto, il pericolo raddoppia: sono proprio loro i due calciatori che in Serie A hanno creato il maggior numero di occasioni da gol (12) l’uno per l’altro. Più della coppia Dybala-Higuain. Chiellini & CO. sono avvisati in difesa: vietato sbagliare.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here