CORRIERE DELLO SPORT. Cana, si tratta anche senza Muslera. Al Galatasaray 6 milioni non bastano

Saltato lo scambio, la Lazio non molla l’obiettivo

(Getty Images)

Assalto a Lorik Cana anche senza Muslera. Lotito ha capito che difficilmente potrà realizzare uno scambio con il Galatasaray ed è torna­to a trattare l’acquisto del centrocam­pista albanese con passaporto svizzero. Ci vorrà del tempo, sa­rebbe arrivato ad offrire cinque o sei milioni per Cana, una cifra ritenuta insufficiente dal club tur­co. Il ds Tare ha raggiun­to da tempo un accordo con il suo amico Lorik e ha impostato la trattativa con il papà Agim, ex gio­catore. Claudio De Nicola è l’agente Fi­fa che possiede il mandato a trattare Cana per l’Italia, ma non con la Lazio. Conosce bene la situazione e ieri è in­tervenuto a Teleradiostereo. « Senza Muslera è chiaramente molto difficile più difficile condurre in porto la tratta­tiva – ha spiegato –Difficile ma non im­possibile, anche se il prezzo del cartel­lino è alto e non solo per la Lazio. Lo­rik guadagna un cospicuo stipendio e si sta parlando di un’operazione im­portante ». L’albanese ha una valuta­zione importante.«Il giocatore è stato pagato 4,8 milioni di euro dal Sunder­land e difficilmente il Galatasaray se ne priverà per la stessa cifra o per una cifra inferiore. Lui è un giocatore di grande carattere e grande carisma che a Istanbul viene molto considerato ». […]

FLOCCARI –Da Cana al cen­travanti calabrese. La La­zio dovrà lavorare forte anche sulle uscite. E’ ar­rivato Klose, Lotito po­trebbe prendere anche Cissè. Deve essere cedu­to almeno un attaccante. Floccari è il candidato principale, a Roma resterebbe in panchina dietro al panzer tedesco. Renzo Contratto, colla­boratore del manager Claudio Vigorel­li, ieri è intervenuto a Radio Manà Ma­nà:«Sergio è un giocatore molto richie­sto. Bisognerà capire quanta conside­razione potrà godere dal punto di vi­sta tecnico nella Lazio ma tutte le va­lutazioni del caso verranno effettuate quando il club biancoceleste ufficializ­zerà l’acquisto di un nuovo attaccante. Il Parma? E’ ancora molto presto, sia­mo al 17 di giugno, in questa fase si tratta quasi esclusivamente di chiac­chiere ». […]

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.