CORRIERE DELLO SPORT. Lotito-Reja, si fa la Lazio.

(foto Getty Images)

Il Corriere dello Sport – Un incontro non basta. Più che definirlo vertice, bisognerebbe parlare dell’apertura di un tavolo permanente. Si vedono tutti i giorni o quasi, spesso in orari notturni, come è capitato per esempio lunedì sera.
[…] L’incontro di lunedì sera tra Lotito e Reja non aveva ancora partorito la firma del rinnovo di contratto. Chissà se è arrivata in nottata, oggi potrebbe essere il giorno per le formalità di rito, che non possono essere considerate un dettaglio. Tutto lo staff tecnico della Lazio, si parla ovviamente dei collaboratori di Reja, è in scadenza di contratto. La stretta di mano di un mese e mezzo fa tra l’allenatore friulano e Lotito ha sancito l’accordo verbale per la prossima stagione. Per Reja oggi non conta tanto la firma ma una condivisione sul progetto. Ha cominciato a confrontarsi con la società, ha deciso di restare a Roma tutta la settimana per approfondire ogni argomento con Lotito.

Persi i venti milioni che avrebbe garantito la Champions (ma bisognava superare i preliminari), Lotito ha annunciato un piano da Europa League, meno ambizioso. Il caso aperto di Muslera, la possibile partenza di Lichtsteiner, conteso da Manchester City e Juventus, i rinforzi necessari per potenziare una squadra che nella prossima stagione dovrà giocare in Europa e scendere in campo tre volte a settimana. Tutto è sul tavolo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.