CORRIERE DELLO SPORT. Rosa extralarge, la Lazio taglia

(Getty Images)

Non è difficile vendere Lichtsteiner, è stato un capolavoro l’operazione Muslera-Cana sventando l’ipo­tesi di perdere l’uruguaiano a parametro ze­ro, ora si tratta di sistemare qualche ex tito­lare che non rientra più nel progetto e altri giocatori (con stipendio pesante) diventati in esubero. Reja sta allenando 33 giocatori, troppi per potersi concentrare sull’Europa League e la nuova Lazio, mancano Gonzalez (in finale di Coppa America con la Celeste) e Carrizo (appena entrato in vacanza).

[…]

PORTIERI –Il titolare è Marchetti. Bizzarri parte da vice, dovrebbe restare, anche se avrebbe voglia di giocare e gli resta un an­no di contratto alla scadenza. Il terzo oggi è Berardi, ex Primavera, inserito in lista Ue­fa. Da piazzare Carrizo, che vorrebbe farsi regalare il cartellino per restare in serie B con il River Plate, ma la trattativa è compli­cata. Un terzo, a fine agosto, arriverebbe soltanto se Berardi andasse in prestito a gio­care e l’argentino fosse stato sistemato.

DIFENSORI –Konko, Biava, Dias, Radu, Lulic e Stankevicius sono intoccabili o freschi di arrivo in biancoceleste. Reja si terrà ancheScaloni, affidabilissimo sul campo e suo pre­zioso scudiero nello spogliatoio. E’ tornato in bilico Cavanda: partiva come vice-Konko, è uno dei quattro da lista Uefa, non sembra godere di grande fiducia e rischia di non ve­dere quasi mai il campo. Garrido spera di tornare in Spagna: dopo la Real Sociedad, è spuntato il Getafe. Reja, non fidandosi di Lulic come terzino di una linea a quattro, sta tornando a considerarlo come vice Radu. Zauri partirà, ma possiede un ingaggio pe­sante e deve trovare un club che gli garan­tisca due o tre anni di contratto. Del Nero sarebbe considerato in uscita, ma non di­sturba nello spogliatoio e nessuno lo chiede, probabile che resti.

[…]


CENTROCAMPISTI –
Ledesma, Hernanes, Broc­chi e Mauri sono considerati da Reja i mi­gliori quattro centrocampisti della Lazio con Matuzalem cambio ideale in regia. Cana ha aggiunto muscoli al reparto (e si spera non confusione) ma è un altro centrale. Il tecni­co friulano chiede una mezz’ala sinistra. Qualche incertezza, se dovesse arrivare un altro centrocampista, potrebbe accompa­gnareMauri e Matuzalem sino al 31 agosto. Gonzalez viene considerato l’interno destro in alternativa a Brocchi: resterà. La Lazio cederebbe Bresciano, che però ha un solo anno di contratto e l’obiettivo di tornare inAustralia, a casa sua, tra dodici mesi.

ATTACCANTI –E’ il reparto che più preoccupa Reja. Foggia sembra vicino al Queen’s Park Rangers, ma la trattativa deve ancora en­trare nella fase conclusiva. Floccari, che avrebbe la fiducia di Reja, è il più richiesto e partirà di sicuro: la Fiorentina sta strin­gendo e sta superando la concorrenza. Estreme incertezze su Zarate, che ha le stes­se possibilità di partire o restare: dipende­rà dall’entità delle offerte che verranno re­capitate a Lotito (Atletico Madrid in pole). Stesso discorso per Ceccarelli, che merite­rebbe di andare a giocare: lo punta il Pesca­ra di Zeman, è stato inserito in lista Uefa, ri­schia di restare a metà tra la prima squadra e la Primavera di Bollini. Rocchi, capitano di lungo corso e attaccante ancora impor­tante, appare sicuro della conferma. Reja vorrebbe puntare su Kozak e farlo crescere alla scuola di Klose, ma sino al 31 agosto non potrà essere considerata scontata la sua per­manenza: qualora restasse Zarate, il ceco potrebbe andare via in prestito per un anno.

[…]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here