GAZZETTA DELLO SPORT. Baronio e l’Atletico un vuoto da riempire. «Ho vinto molto con l’Under e la Lazio, mai un campionato»

(Getty Images)

[…] Roberto Baronio, 33 anni, 225 gare in A. Domenica si gioca la promozione in B con l’Atletico Roma nella finale playoff contro la Juve Stabia al Flaminio» . Dietro Roma e Lazio, la capitale sta scoprendo una nuova realtà. «Nelle ultime settimane si vede un’attenzione particolare attorno a noi. C’è affetto, la gente ci sta seguendo. Se centriamo la promozione, Roma potrà avere anche una terza squadra a certi livelli e questa prospettiva piace» . […] Alle spalle 16 campionati tra A e B. Un talento precoce che a 17 anni debutta in A col Brescia. «La gioia più bella? La prima convocazione in Nazionale. Con Trapattoni nel 2001, anche se in quella gara con l’Ungheria non giocai. Feci una presenza con Lippi nel 2005» . Un rimpianto col senno di poi. «Tornassi indietro, aspetterei il mio spazio nella Lazio. Invece più volte, pur di giocare, ho frettolosamente accettato di andare in prestito, come al Perugia o alla Fiorentina» . Podio personale Tanti campioni come compagni. Con un podio personale. «Come portiere, scelgo Peruzzi. In difesa, Nesta. A centrocampo, Veron. In attacco, sul piano tecnico Roberto Mancini, ma come bomber indico Bobo Vieri» . L’allenatore del cuore? «Ho cercato di imparare da tutti, ma Colomba alla Reggina mi ha dato tanto sul piano professionale e su quello umano» . La panchina nel futuro. «Mi piacerebbe allenare i ragazzini» . A proposito di allenatori, Chiappara, 37 anni, subentrato due mesi fa a Incocciati, passando dal campo alla panchina, ha rimesso in corsa l’Atletico. «Da giocatore Roberto conosceva bene il nostro spogliatoio, ha trovato subito le corde giuste per intervenire. I risultati gli hanno dato ragione» . Una promozione mai gustata. «Nella vita c’è sempre qualcosa da inseguire…» . Anche un ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.