IL CORRIERE DELLO SPORT. Da mercoledì tutti in vacanza, ma non Muslera e Gonzalez

IL CORRIERE DELLO SPORT. Da mercoledì tutti in vacanza, ma non Muslera e Gonzalez

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sull’organizzazione del ritiro in casa biancoceleste…

(foto Getty Images)

LECCE – Campionato finito, vacanze ini­ziate, ma non per i nazionali. Il rompete le righe generale è fissato per mercoledì a Formello: verrà disputata una partitella in famiglia, ci sarà un brindisi finale e Reja parlerà alla squadra, sarà l’ultimo discorso dell’anno, servirà per tracciare il bi­lancio conclusivo.[…] Il raduno nel centro spor­tivo biancoceleste dovrebbe essere fissato tra il 7 e il 9 luglio, per il 10 luglio invece potrebbe essere programmato il primo al­lenamento nella cittadina veneta. A For­mello si effettueranno i test atletici e si completeranno le visite di idoneità che so­no già iniziate nei giorni scorsi (sono sta­te anticipate per snellire le procedure fu­ture). Ad Auronzo la Lazio lavorerà indi­cativamente sino a fine luglio e non avrà a disposizione Muslera e Gonzalez perché impegnati in Coppa America. Il primo pe­riodo di ritiro dovrebbe du­rare circa tre settimane, la seconda fase sarà svolta a Fiuggi ( probabilmente dal 2- 3 al 9- 10 agosto). Nella settimana successiva i bian­cocelesti lavoreranno a For­mello in attesa di esordire ufficialmente nei play off di Europa League: il primo ap­puntamento è fissato per il 18 agosto.

I NAZIONALI –Vacanze, ma non per tutti. I nazionali devono rispondere alle convoca­zioni delle rispettive rappresentative. […] Il Profeta partirà dall’Italia nei prossimi giorni, si godrà un meritato periodo di vacanza, è da un anno e mezzo che non si ferma, tra match col San Paolo, con la Nazionale e con la Lazio ha superato i 70 impe­gni ufficiali di fila. In Coppa America, con l’Argentina, non ci sarà Zarate, ma nel­l’Uruguay ci saranno Mu­slera e Alvaro Gonzalez: so­no stati convocati per le amichevoli di preparazione, lo stesso gruppo con tutta probabilità parteciperà alla Coppa. En­trambi saranno i primi a scendere in cam­po, domenica giocheranno Germania-Uru­guay e l’8 giugno Olanda-Uruguay. Nella lista dei nazionali c’è Stephan Lichtstei­ner, la sua Svizzerà affronterà l’Inghilter­ra di Capello il 4 giugno a Londra e sarà una partita decisiva per Euro 2012. Kozaksarà chiamato dalla Repubblica Ceca Un­der 21, prenderà parte agli Europei orga­nizzati in Danimarca dal 12 al 25 giugno, danno accesso ai Giochi Olimpici del 2012 a Londra.

GLI ITALIANI –Ci sono due italiani della La­zio che sperano nella convocazione azzur­ra, si tratta di Mauri e Lede­sma. Il primo è diventato un punto fermo del progetto di Prandelli, ha risposto alle ultime chiamate e conta di essere inserito nel prossimo elenco. L’Italia il 3 giugno affronterà l’Estonia a Mo­dena, sarà una sfida valida per le qualificazioni a Euro 2012 mentre il 7 giugno giocherà a Liegi in amichevole contro l’Irlanda di Trapattoni. Mauri spera di far parte di entrambe le spedizioni, Ledesma potrebbe essere chia­mato per la seconda partita quando il cit­tì darà spazio al turnover e cambierà gran parte del gruppo precedentemente scelto.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here