IL CORRIERE DELLO SPORT. Hernanes, niente Coppa America

IL CORRIERE DELLO SPORT. Hernanes, niente Coppa America

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sul centrocampista brasiliano, che non è stato convocato da Menezes in vista del torneo sudamericano…

(foto Getty Images)

ROMA – Incredibile: Hernanes fuori dalla Coppa America. Una brutta sorpresa per il Profeta, aspettava la convocazione del cittì Menezes, spe­rava nella chiamata, si erano sentiti al telefono nelle scorse settimane, è stato lasciato a casa. Dunga non l’aveva scelto per i Mondiali 2010, Menezes l’ha mollato in vista del tor­neo sudamericano che si disputerà a luglio in Argentina. L’esclusione di Hernanes è clamorosa, ha sollevato un polverone, insieme a lui non sono stati convocati neppure Kakà e Mar­celo del Real Madrid e il bomberone Hulk del Porto. […]

L’AMAREZZA – Il Profeta ci è rimasto malissimo, ha segnato 11 gol nella sua prima stagione italiana, è stato protagonista con la Lazio. Menezes ieri ha parlato in conferenza stampa, ma non ha spiegato il motivo della sua scelta, non gli è stata rivolta nes­suna domanda specifica. Secondo le indiscrezioni arrivate dal Brasile il tecnico ha preferito Elias dell’Atleti­co Madrid, suo fedelissimo ai tempi in cui allenava il Corinthians. Una decisione clamorosa se si tiene conto del fatto che il brasiliano con gli spa­gnoli ha giocato poco. Hernanes for­se ha pagato il cambio di ruolo: Me­nezes lo vedeva come centrocampi­sta, l’ultima volta che lo chiamò lo fe­ce giocare da mezzala sinistra. […]

LE PROVE – Hernanes proverà a rega­larsi una gioia domenica, nell’ultima partita della stagione. A Lecce avrà la possibilità di firma­re il dodicesimo gol in campionato, in questo modo supererebbe Pavel Nedved nella classifica dei centro­campisti biancocele­sti più prolifici, sa­rebbe un grande re­cord. Reja ha inten­zione di confermarlo come trequartista nel 4-2-3-1, alla sua de­stra ci dovrebbe esse­re Mauri, per il posto a sinistra è ballottag­gio tra Sculli e Zarate, Rocchi sarà il centra­vanti. Edy ieri matti­na ha mischiato le carte e schierato due Lazio: la prima era formata con Gonzalez e Bresciano a centrocam­po, davanti agivano Mauri, Floccari e Sculli, Rocchi era la punta; la secon­da squadra era composta da Lede­sma e Brocchi sulla mediana (Matu­zalem fermo per affaticamento), sul­la trequarti c’erano Foggia, Herna­nes e Zarate con Kozak centravanti. Dias, in permesso familiare, rientre­rà oggi a Formello (allenamento alle 15). Bresciano si è fermato per un fa­stidio ad un polpaccio, oggi effettue­rà i controlli alla Paideia insieme a Radu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.