IL CORRIERE DELLO SPORT. Klose a Roma, arriva la firma

IL CORRIERE DELLO SPORT. Klose a Roma, arriva la firma

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sul centravanti tedesco che è arrivato nella capitale e ha firmato un contratto biennale con la squadra biancoceleste…

(foto Getty Images)

ROMA – E’ atterrato all’aeroporto di Fiu­micino alle 21, cinque minuti di anticipo rispetto all’orario previsto. Volo Luf­thansa 1850 in arrivo da Monaco di Ba­viera. Il team manager Maurizio Manzi­ni a prelevarlo in macchina, forse addi­rittura in pista: dev’essere scappato da un’uscita secondaria, perché al terminal 3 nessuno l’ha visto, neppure i fotografi e qualche tifoso con sciarpa della Lazio allertato in tempo reale per l’occasione. Tutti lo aspettavano, l’hanno nascosto, chissà perché. Miroslav Klose era ac­compagnato dalla moglie Sylwia e da Alexander Schutt, il suo procuratore. […] Miroslav Klose ha firmato il contratto che lo legherà alla Lazio per le prossime due stagioni: 1,8 milioni di euro di ingaggio più i premi, queste sono le indiscrezioni emerse già da qualche giorno e relative al suo sti­pendio. Alle 22,20 ha lasciato Villa San Sebastiano, dove si è trattenuto una mez­z’ora scarsa, e ha attraversato Roma per raggiungere il River Chateaux, vicino a Ponte Milvio, lo stesso albergo che ospi­ta Reja. Non s’è fermata la macchina di Klose, inseguita da cronisti e fotografi. Ha proseguito per arrivare a Corso Fran­cia: cena da Natalino, ristorante blinda­tissimo, a mezzanotte è scattato il brindi­si con Lotito per il suo trentatreesimo compleanno, è arrivata anche la telefo­nata di Reja. All’una di notte si è aperta la porta del ristorante e Klose senza par­lare è salito subito in macchina, Lotito era raggiante e ha annunciato altre ope­razioni: « E’ un grande acquisto per la Lazio, ma non ci fermiamo qui» . Questa mattina, tra le 8 e le 10, Klose è atteso al­la clinica Paideia per le visite mediche di rito. […]

EUROPEI – Aveva già detto sì a Lotito, co­me anticipato dal Corriere dello Sport-Stadio, una settimana fa e si trattava sol­tanto di aspettare il suo ritorno a Roma per la firma e per l’ufficializzazione, che arriverà oggi. La società biancoceleste temeva soltanto il ritorno del Bayern Monaco, che dopo aver cambiato allena­tore (è appena stato nominato Heynckes) ha provato a convincerlo sino a pochi giorni fa. Miro, però, aveva compiuto la sua scelta e voleva rimettersi in discus­sione nel campionato italiano. Chiedeva, più dei soldi, un biennale e la possibilità di giocare con continuità. Mario Gomez, esploso in modo definitivo, non gli avreb­be concesso la garanzia di esprimersi a tempo pieno, da titolare, condizione ne­cessaria per conservare un posto nella Germania del ct Loew. […] Una grande stagione con la Lazio gli consentirà di conservare un posto nella formazione ti­tolare della Germania.

COMPLEANNO – Negli ultimi due campiona­ti in Bundesliga ha segnato meno del so­lito, ma Klose si sente ancora protagoni­sta e ha accettato la sfida proposta dalla Lazio per rilanciarsi alla grande. Arriva a parametro zero e, secondo alcuni, nella fase calante della carriera. In Champions, però, ha segnato alla Roma. E Reja è con­vinto che riuscirà a fare la differenza nel nostro campionato. Il panzer nato in Polo­nia e cresciuto in Germania è rimasto af­fascinato dal progetto del tecnico friula­no, che il 20 maggio a Formello lo aveva convinto parlando dei suoi schemi e snoc­ciolando le cifre dei suoi attaccanti, che di solito (ma non nell’ultima stagione con la Lazio) hanno sempre segnato a raffica. Klose prenderà il posto di Floccari, vici­nissimo alla cessione, richiesto dal Par­ma e forse dalla Fiorentina, trattato anche dall’Atalanta prima che venisse travolta dalle scommesse. Oggi, nel giorno delle visite mediche e forse della presentazio­ne, festeggerà il compleanno.[…]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here