IL CORRIERE DELLO SPORT. La Lazio si fa avanti per Cissè

IL CORRIERE DELLO SPORT. La Lazio si fa avanti per Cissè

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sugli altri attaccanti che girano intorno all’orbita biancoceleste…

(foto Getty Images)

ROMA –«Il mercato è appena iniziato, non è finita qui. Lo vedrete, ci saranno delle sor­prese. Cercheremo di essere ancora piu com­petitivi, ci servono persone che abbiano espe­rienza in campo internazionale per tornare a grandi livelli», parola di Lotito. Dopo Klose e Lulic (la prossima settimana arriverà a Roma, firmerà e farà le visite mediche) sono pronti nuovi colpi e non ri­guardano soltanto difesa e centrocampo. Miroslav Klose non sarà l’unico acquisto per l’attacco, Reja a sorpresa aspetta un altro bomber. E la Lazio sta ripensando a Djibril Cissè, 29 anni, centravanti del Panathinai­kos. E’ in atto una rivoluzione offensiva, la società e il tecnico vogliono risolvere il pro­blemadel gol.

GLI SCENARI –Klose è stato scelto perché do­vrebbe garantire un buon bottino di marca­ture (è la speranza visto il suo calibro) e Cis­sèsarebbe un altro cannoniere dal gol facile (54 reti nelle ultime due stagioni col Panathi­naikos). L’arrivo del tedesco porterà alla ces­sione di Sergio Floccari (interessa al Parma) per sfoltire il reparto che vanta già la pre­senza di Zarate, Kozak e Rocchi. Consideran­do il futuro addio dell’attaccante calabrese, l’acquisto di un’altra punta riporterebbe a cinque il numero dei bomber della rosa. Ma questo non sta frenando il club, l’intenzione è continuare a comprare in attacco. […]

LE CONDIZIONI –Cissè ha un contratto sino al 2013, il Panathinaikos è in difficoltà economi­che e l’ha messo sul mercato, per cederloaspetta un buon acquirente. Ha una valuta­zione di 5-6 milioni di euro, ha rifiutato un’of­ferta del Galatasaray, aveva messo sul tavo­lo 7 milioni, ma Cissè preferisce giocare in campionati di livello più alto. In Grecia sono certi: negli uffici del Panathinaikos nei gior­ni scorsi è arrivata una proposta interessan­te, il nome della società è rimasto top secret, potrebbe essere la Lazio. […]

LA STORIA –Djibril è figlio di genitori originari della Costa d’Avorio, si separarono poco dopo la sua nascita. Suo pa­dre è un ex calciatore professionista, insieme alla madre traslocarono in Francia nel 1974. Cissè è francese a tutti gli effetti e ha scritto pagine importanti con la Nazionale. E’ cre­sciuto nelle giovanili del Nimes, il salto di qualità l’ha compiuto con l’Auxerre (in tre stagioni segnò 62 gol). Nel 2004 passò al Li­verpool e vinse una Champions League (gliinglesi pagarono 21 milioni di euro per aver­lo), nel 2008 tornò in Francia per militare nell’Olympique Marsiglia. In seguito indossò la maglia del Sunderland (in prestito) e nel 2009 è sbarcato in Grecia. […] In carriera ha subito due gra­vissimi infortuni (rottura di tibia e perone ad entrambe le gambe), ma si è sempre rial­zato.

GLI ALTRI –Sulla lista restano i nomi di Ibisevic dell’Hoffen­heim (Tare e Reja l’hanno rivisto all’opera in Bosnia-Albania, ma è extracomunitario) e di Amauri della Juventus. E’ stato proposto Trezeguet a parametro zero, è difficile arri­vare a Maxi Lopez del Catania: è valutato 10 milioni. Vanno ricordati anche i nomi di Ade­bayor del City e di Pinilla del Palermo.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here