IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio e Pjanic hanno stretto un patto

IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio e Pjanic hanno stretto un patto

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport. Il talento bosniaco potrebbe arrivare, ma prima la Lazio deve sfoltire la rosa…

(foto Getty Images)

ROMA – Un patto tra la Lazio e Pjanic, grande obiettivo di Lotito e Reja per chiudere con un colpo vero il mercato. Una settimana di tempo per capire il destino del talento bosniaco, che si confronterà un’altra volta con l’Olympi­que Lione. Il club francese gli ha offerto il prolunga­mento del contratto, ma il nazionale bosniaco e il suo papà-manager hanno preso tempo in attesa delle mosse della Lazio. Lotito è impe­gnatissimo nel mercato in uscita, de­ve scremare il gruppo, al­leggerire il parco degli attaccanti, capire se uno dei suoi cen­trocampisti potrebbe partire a sorpresa. Ecco perché ha chiesto a Pjanic di aspettare. La Lazio vuole entrare in azione con il Lione al mo­mento giusto.[…]

VARGAS –Pja­nic parlerà con il Lione, che non gode più del be­nessere di qualche anno fa e ha biso­gno di soldi. Può essere monetizzata la cessione del numero 8, corteggiato anche dall’Aston Villa e dal Totten­ham. Precede altre due can­didature. Resta un’opzione valida Marco Parolo, che il Cesena valuta 9 milioni sen­za aver trovato acquirenti. Lotito e Campedelli ne ave­vano parlato un mese fa. Il Cagliari appare la squadra più vicina a Parolo, s’era parlato dell’Udinese e la La­zio non s’è mai fatta sotto al giocatore, ma l’appuntamen­to di domani per i calendari di serie A potrebbe rimette­re tutto in discussione. C’è il sogno legato a Vargas, che la Fiorentina cede per una ci­fra vicina ai 20 milioni.[…]

RIMONTA –Molto del mercato in uscita della Lazio dipende dal destino del centravanti calabrese. La Fiorentina re­sta in pole position e ha solo sospeso l’assalto perché Cor­vino è volato in Inghilterra per chiudere l’acquisto di Aquilani. Tra domani e gio­vedì se ne tornerà a parlare. Preziosi invia i suoi messag­gi e il Genoa va ancora con­siderato alla finestra. Il Par­ma ha deciso di aspettare Amauri e punta sulla confer­ma del brasiliano in uscita dalla Juven­tus. Potrebbe inserirsi il Cagliari, ma Cellino non paga stipendi elevati e per la stessa ra­gione non ha confermato Acquafresca: per andare in Sardegna, Floccari dovrebbe rinunciare a diversi soldi. E poi c’è la Lazio. Già, perché Reja lo stima e in fondo come terza punta dietro a Klose e Cissè avrebbe possibilità di ritagliarsi uno spazio impor­tante. […]

REPARTO –E allora bisognerà seguire gli sviluppi lega­ti a Mauro Zarate, prin­cipale candi­dato per il do­po Aguero al­l’Atletico Ma­drid. Appena il Kun verrà ufficializzato dal Manchester City, si aprirà la giostra degli attaccanti. Altre due piste da tenere in considerazione: il Villarreal dopo la cessione di Rossi e la Juventus se non riuscisse a prendere l’attac­cante azzurro. Kozak do­vrebbe restare come cambio di Klose e Rocchi di Cissè. Sculli è il jolly offensivo di Reja e occhio al baby Cecca­relli, talento dei Parioli, clas­se ‘92. Il ritiro di Auronzo ha detto che è quasi pronto: se non si riesce a scavargli un posto in prima squadra, sa­rebbe meglio farlo maturare in prestito. […]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here