IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio-show: gli allievi regionali di Inzaghi Jr sono campioni!

IL CORRIERE DELLO SPORT. Lazio-show: gli allievi regionali di Inzaghi Jr sono campioni!

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sulla finale vinta dai ragazzi classe 95′ guidati dall’ex attaccante biancoceleste…


Lazio-Atletico Roma 5-0

LAZIO (4-3-1-2): Smacchia (25′ Di Piero); Fersini, Ma­rin ( 10′ st Pollace), Pace ( 10′ st Bianchi), Filippini; Mazzei, Silvagni (22′ st Pa­terni), Greco (20′ st Di Ba­gno); Lombardi ( 15′ st Liardo); Giordano, Tom­masone ( 3′ st Parmense) All.: Inzaghi.

ATLETICO ROMA (4-4-2): Matera (1′ st Arnoldo); Se­mentilli ( 10′ st Catinari), De Sori, Rossi, Fenu (10′ st Nardi); Cataldi, ( 1′ st De Santis) Fratarcangeli (5′ st Sterlicchio), Zoppis, Rosa­ti (1′ st Alleva); Mastropie­tro (1′ st Miozzi), Minicuc­ci. A disp.: Catinari. All.: Baldari.

ARBITRO: Perri di Roma 1 Guardalinee: Santoro, An­tonaglia

MARCATORI: 3′ pt Silva­gni (L), 11′ pt Filippini (L), 21′ pt Lombardi (L), 37′ pt Lombardi ( L), 5′ st Lom­bardi (L).

AMMONITI: Rossi ( A), Minicucci ( A), De Santis (A).

[…]

CIAMPINO – Sul taccuino le annotazioni vanno in un’unica direzione: «Lazio all’attacco, Lazio implaca­bile, Lazio grintosa» . E poi, quasi a mettere il punto: « Questa Lazio è proprio rock » . Basta un tempo, il primo, e la parola “ the end” scorre sugli schermi della finale Allievi Regio­nali fascia B: sopra di quat­tro gol i biancocelesti sono imprendibili per chiunque. Anche per l’Atletico Roma, l’avversario mai domo, che fino al novantesimo ha pro­vato a rendere meno cruento il risultato. Però, Simone Inzaghi e la sua La­zio il 5-0 tondo-tondo che li consacra campioni se lo so­no sudato col gioco. Nella vittoria delle giovani aqui­le c’è tutta l’esperienza del­l’Inzaghi calciatore, ma an­che l’incoscienza di un al­lenatore giovane, brillante, volenteroso. Come il suo gruppo. Questo è il suo pri­mo titolo da mister.

SHOW LAZIALE – A dire il ve­ro, si capisce subito da che parte tira il vento di bonac­cia. Dopo 3′ Silvagni pren­de la mira da lontano, bot­ta col destro e bersaglio grosso centrato: 1- 0. L’Atletico è stanco, la Lazio ha qualcosa in più nono­stante il caldo. Dalla pan­china Baldari prova a spro­nare i suoi ( «manca una vi­ta » ), ma quando all’11’ Fi­lippini ribatte in rete un pallone vagante si capisce che la coppa ha un proprie­tario. Certo, l’Atletico non ci sta: la pelle si vende ad un prezzo elevato.[…] Poi è solo Lazio. Al 21′ Lombardi segna il tris, che diventa poker al 37′, prima del benedetto intervallo.

RIPRESA – In questi casi ci si affida alle sostituzioni, ma, nonostante Baldari provi a sparigliare le carte, anche nel secondo tempo la Lazio è superiore. L’Atletico dà tutto e anche di più. Al cin­golato di Inzaghi basta in­granare la marcia giusta: al 5′ Lombardi firma il 5-0 ( tripletta). […] Il resto sono festeg­giamenti per un titolo che corona la stagione di una Lazio decisamente rock ‘ n roll.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.