IL CORRIERE DELLO SPORT. Radu: «Resterò alla Lazio»

IL CORRIERE DELLO SPORT. Radu: «Resterò alla Lazio»

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sulla stagione del difensore romeno, che tra infortuni e squalifiche parla anche del suo futuro…

(foto Getty Images)

ROMA – Sabato sera, dopo la par­tita con il Genoa, è transitato dal­la zona mista, nel garage dello sta­dio Olimpico. Parole rassicuranti.
« Manca pochissimo alla firma, penso di restare alla Lazio » ha spiegato Stefan Radu ai saluti di fine campionato. Segnali di aper­tura, forse di svolta, considerando le vacanze imminenti e un contrat­to in scadenza 2012, dunque da prolungare prima che scatti la nuova stagione. Come tempi ci sia­mo. Su quel manca pochissimo re­stano i soliti dubbi, anche perché gli agenti di Radu non confermano: la trattativa per il rin­novo sarebbe ferma da qualche mese. Anche a gennaio mancava pochissi­mo e poi non si è concluso. Due ver­sioni contrastanti oppure la necessità di tenere nascosto l’appuntamento de­cisivo per la firma, ma questa è solo un’ipotesi. L’augu­rio è che le parole di Radu siano davvero il preludio di un’in­tesa da formalizzare entro l’esta­te.

INFORTUNI –Reja lo considera un perno della difesa, quest’anno l’ha impiegato sulla fascia sinistra e sono ancora palpabili i rimpianti per i suoi infortuni. Prima l’inter­vento al menisco, poi uno stira­mento al polpaccio, infine una doppia frattura vertebrale: nel gi­rone di ritorno Radu, che è stato anche squalificato dopo il derby con la Roma, ha giocato soltanto sette partite a tempo pieno. […]

VISITE –Oggi pomeriggio, intanto, riprenderà la preparazione al cen­tro sportivo di Formello. La Lazio comincerà ad allenarsi in vista della trasferta di domenica a Lec­ce. Servirà un punto per garantir­si il quinto posto. […] Que­sta mattina alla Pai­deia si presenteran­no Hernanes, Biava, Ledesma, Del Nero, Matuzalem, Rocchi e Dias. Domani sarà il turno di Ko­zak, Lichtsteiner, Brocchi, Mauri, Sculli, Gonzalez, Bizzarri, Zarate, Bresciano, Stendardo.

LOTITO –Reja s’è già assicurato l’Europa League. Per la Cham­pions servirebbe un miracolo. Lo­tito, salito ieri a Milano per l’as­semblea di Lega, confida nel colpo dei rossoneri.« Il Milan ha sempre onorato le partite e lo farà anche questa volta. A Udine darà il mas­simo. Il campionato non è finito, i bilanci si fanno alla fine della sta­gione».


 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here