IL CORRIERE DELLO SPORT. Reja: «Ora una Lazio più forte»

IL CORRIERE DELLO SPORT. Reja: «Ora una Lazio più forte»

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sulle dichiarazioni nel tecnico biancoceleste…

(foto Getty Images)

ROMA – Ha riportato la Lazio in Europa League, centrando l’obiettivo fissato al­l’inizio della stagione. Gli resta il rimpian­to per non essere entrato in Champions, si giocherà le ultime residue chances dome­nica sera a Lecce, ma senza farsi illusioni. «Questo è stato il verdetto» ha spiegato Re­ja, rendendo omaggio all’Udinese e sottoli­neando la stagione della Lazio, a cui basta un punto per garantirsi il quinto posto e mettere dietro la Roma. « Anche così il nostro cam­pionato è stato straordina­rio. Dobbiamo vivere lo stes­so questo momento con sod­disfazione » . Il quarto posto è sfumato nel confronto di­retto del Friuli e in quei 270 maledetti minuti iniziati a San Siro con l’Inter e prose­guiti all’Olimpico con la Ju­ve. […]

MIRACOLO –Si anticipano i bilanci, anche se bisognerebbe attendere gli ultimi novanta minuti di campionato. Alla Lazio servireb­be un miracolo: vincere a Lecce e approfit­tare di una sconfitta interna dell’Udinese con il Milan, solo così si potrebbe consu­mare il controsorpasso.«Non è detta l’ulti­ma parola, ma ci credo poco nella vittoria del Milan a Udine –ha spiegato Edy a La­zio Style Radio –perché i rossoneri stanno festeggiando lo scudetto già da due setti­mane, è difficile che possano andare a fa­re la partita della vita. Alla squadra di Gui­dolin basta un punto, non possiamo fare al­tro che sperare in un po’ di emozione da parte loro. Certo che sarebbe proprio un miracolo».Il pensiero torna inevitabilmen­te allo spareggio di otto giorni fa.« La dif­ferenza tra Udinese e Lazio sta tutta nel­l’incontroperso al Friuli ». […]

SIMEONE –Reja guiderà la Lazio anche nel­la prossima stagione, non ci sono dubbi o incertezze, sta già lavorando e definendo le strategie del mercato e il quinto posto gli consentirà di evitare il preliminare di fine luglio. La squadra bian­coceleste entrerà in gioco nei play off di Europa Lea­gue previsti il 18 e il 25 ago­sto. Per la matematica basta un pareggio a Lecce.«Sono già salvi, ma vorranno ono­rare l’ultima partita casa­linga. Ci servirà una presta­zione intensa, abbiamo la necessità di centrare alme­no il quinto posto che è am­piamente meritato e ci per­metterebbe di preparare meglio la prossima stagio­ne ».

RINFORZI –E’ stata una domenica in cui ha prevalso lo sport e Reja ha voluto ringra­ziare Simeone per l’impresa con la Roma. «Complimenti e grazie a Simeone che con il suo Catania ha fermato la Roma. E’ an­cora molto legato ai nostri colori, questo risultato ci permette di avere più tranquil­lità. Ci ha dato una grossa mano ». Il tecni­co friulano ha voluto anche avvisare Loti­to. «Ora viene il difficile. Ripetersi a que­sti livelli non sarà facile, ma la società ha il compito e la voglia di migliorare qualche cosa. Penso che il presidente voglia fare delle operazioni per rendere la squadra più competitiva. Tra il nostro campionato e quello del Napoli non c’è stata una gran­de differenza, basta poco per migliorare un organico già importante, ma si devono tro­vare dei giocatori in grado di fare la diffe­renza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.