IL CORRIERE DELLO SPORT. Rocchi: «Servono investimenti importanti»

IL CORRIERE DELLO SPORT. Rocchi: «Servono investimenti importanti»

Uno stralcio dell’articolo de Il Corriere dello Sport sulle parole del capitano biancoceleste…

(foto Getty Images)

«Per migliorare e far crescere il po­tenziale della Lazio la società deve investire, deve vedere cosa serve alla squadra» . Lui è Tommaso Roc­chi, la voce della coscienza. In pas­sato è stato accusato per non aver criticato l’immobilismo di Lotito e Tare sul mercato, in verità non ha mai avuto paura nel parlare chiara­mente. Tommy ieri ha realizzato un’intervista con Sky, ha spinto presidente e diesse ad investire. Reja vuole una punta, bomber Roc­chi apre con riserva…: «E’ normale puntare giocatori bravi e importan­ti, lo dico senza sminuire quelli che ci sono. Se la società ha intenzione di prendere un altro attaccante vor­rà dire che farà delle valutazioni su quelli presenti in organico. Credo che i nostri bomber siano bravi, ce li invidiano in tanti, è una scelta da fare, si vedrà se qualcuno rimarrà oppure no» .

ZARATE –A proposito di bomber, Rocchi ha parlato di Zarate, la squadra si aspetta di più da Mauri­to, nonostante le rassicurazioni da­te ai tifosi («resto», ha detto), il ca­pitano non sa cosa deciderà in futu­ro l’argentino:«Zarate ha fatto mol­to bene nel primo anno italiano, le aspettative sono aumentate ma non hanno trovato conferma. Un giocatore deve riuscire a confer­marsi ad alti livelli non solo per un anno, ma per diverse stagioni. Bi­sognerà vedere se mentalmente è convinto di rimanere, se ha gli sti­moli per cercare di migliorarsi. Quest’anno ha fatto meglio, essen­do un giocatore di grande qualità ci si aspetta tanto da lui. Ci sarà da capire qual è la sua volontà, se vor­rà continuare o cercare altri stimo­li ».[…]

IL DIBATTITO –L’interrogativo è sem­pre lo stesso, è mancato o no un ariete alla Lazio? Il capitano si è unito al coro di Floccari, ha dato la stessa risposta:«Non sono così con­vinto del fatto che sia mancato un bomber da 20 gol. Hernanes ha fat­to 11 reti, Zarate 9, Floccari 8, Mau­ri e Kozak 6. Il nostro modo di gio­care non mandava in porta solo il finalizzatore, ma anche chi si inse­riva da dietro». Tommy vuole re­stare, ha incontrato Lotito, gli ha ri­baditola sua volontà:«Il mio nome gira sempre? Mi può far piacere se c’è qualche squadra interessata, meno se sono considerato sul mer­cato. La società non mi ha mai co­municato una cosa simile». Vuole giocare di più:«E’ normale che ri­tenendomi un calciatore importan­te abbia il desiderio di giocare di più. Nel prossimo anno la Lazio sa­rà proiettata su tre fronti, spero di avere più possibilità». […]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here