IL TEMPO. Radu firma, Cana c’è

(Getty Images)

Radu rinnova fino al 2016, assalto a Cana a prescindere dallo scambio con Muslera, attesa per le cessioni di Lichtsteiner e Floccari. La coppia Lotito-Tare lavora sodo sul mercato e mette a segno un colpo importante: l’accordo con Stefan Radu, difensore romeno che aveva il contratto in scadenza nel giugno 2012. Il presidente e il procuratore Becali hanno siglato il nuovo accordo fino al 2012 che tranquillizza Reja dopo qualche spiffero poco incoraggiante. «C’era poco da limare, le parti erano già abbastanza vicine – ha detto Becali a Radiosei – Io con il presidente ho avuto sempre un buon rapporto, poi è normale lui difende la sua società, ma tutte le cose le abbiamo fatte con grandissima tranquillità solo che non siamo arrivati subito a quella cifra che Radu voleva. Alla fine un passo l’ha fatto la Lazio, un passo l’ha fatto il ragazzo e tutto è finito bene». Guadagnerà 1,1 milioni nella prossima stagione ma lo stipendio salirà gli successivi. «Volevo la Lazio, sono felice di poter restare ancora per tanto tempo», ha confidato al suo agente. Durante l’incontro risolutivo si è tornato a parlare del connazionale Sapunaru che però il Porto valuta 8 milioni: l’affare è difficile.

[…]

In questo momento la priorità di Tare è chiudere con Cana. Il centrocampista albanese con passaporto francese è d’accordo oltre che disposto a rinnunciare a una parte del suo ingaggio, ma il Galatasaray molto stizzito dall’atteggiamento di Muslera e del suo procuratore Fonseca, non accetta i 5 milioni offerti dalla Lazio. Senza il portiere è più difficile portare a termine la trattativa ma il diesse biancoceleste che in questo weekend avrà altri contatti con l’entourage del giocatore, ci sta provando in tutti modi, forte anche dell’ok di Reja. Oltretutto non si può escludere un cambio di strategia di Muslera che alla fine potrebbe venire a patti ed accettare il contratto milionario che gli sta offrendo il club turco. Il preparatore dei portieri del Galatasaray, Taffarel, ha contattato lo stesso numero uno uruguaiano per fare breccia sulle sue resistenze a trasferirsi a Istanbul. Ma fino a quando ci sarà Fonseca è dura perché l’agente del giocatore reclama soldi dalla Lazio e preferisce far saltare l’affare piuttosto che agevolare il club biancoceleste finendo così per penalizzare Muslera stesso.

[…]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here