LA GAZZETTA DELLO SPORT. Klose: «Lotteremo per il primo posto»

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Klose: «Lotteremo per il primo posto»

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport sulle parole del nuovo centravanti biancoceleste…

(foto Getty Images)

History maker potrebbe essere il titolo. Ma la storia chi la fa? Miroslav Klose, che ha detto sì fino al 2014, a quel Mondiale in Brasile che è il suo grande obiettivo? Oppure la Lazio, che sente di aver piazzato un colpo da top club? Sensazioni evidentemente forti, se è vero che l’ex Bayern si sbilancia così: «Questa squadra lotterà per il primo posto» .

Che investimento – A quel punto sì che Klose sarebbe l’history maker. L’ex attaccante del Bayern è l’investimento più pesante, a livello di ingaggio, dell’era Lotito. Il centravanti ha firmato un triennale a 2,1 milioni di euro a stagione. Per la Lazio è un investimento complessivo da 12 milioni di euro: non può essere una scommessa— termine peraltro poco simpatico in questi giorni —, è la certezza a cui si aggrappa Lotito. È l’uomo che fa dire al presidente: «Sto costruendo una squadra di valore internazionale. E ci saranno altre sorprese» . Klose ha scelto la Lazio per l’ingaggio sì, ma anche per la prospettiva di una maglia da titolare (la numero 11) che lo accompagni agli Europei a casa sua— in Polonia— e più in là fino al 2014, lì dove vorrebbe diventare il primo bomber della Germania a segnare in 4 Mondiali consecutivi. A Roma, nel frattempo, ha scelto una scuola tedesca sull’Aurelia per i due figli, non ancora la casa: Olgiata o Le Rughe? «La Lazio è una squadra molto interessante, un giusto mix di gioventù ed esperienza — ha detto alla radio ufficiale del club—. Sono felice, lotteremo per il vertice. Ho già parlato con l’allenatore, mi ha fatto sentire al centro del progetto. Lotito pensa che io possa essere un punto di riferimento, non vedo l’ora di far felici i tifosi. Io vecchio? L’età non è un problema, non ho mai avuto infortuni» . […]

Muslera day – Al Galatasaray si sono messi l’anima in pace: il tentativo in extremis di strappare il sì dell’ex Bayern è andato in fumo. Magari si consoleranno con Muslera, al quale offrono un ingaggio da 1,8 milioni a stagione: oggi i dirigenti turchi sono attesi a Roma, Lotito vorrebbe inserire Cana nell’affare (Hetemaj è un’alternativa). Con l’uruguaiano in Turchia, la Lazio chiuderebbe per Marchetti. Il portiere però non aspetta all’infinito, su di lui si muove la Juve, che manda segnali di apertura alla Lazio per Storari. Chi non aspetterà tanto è Lulic: sarà a Roma tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima.[…]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here