LA GAZZETTA DELLO SPORT. Lazio spenta, la riaccende Super Floccari

LA GAZZETTA DELLO SPORT. Lazio spenta, la riaccende Super Floccari

Uno stralcio dell’articolo de La Gazzetta dello Sport. Squadra a due volti quella andata in scena ieri…

Il cubo di Rubik fu inventato da un ungherese. Edy Reja ungherese non è, ma pure lui sta cercando l’incastro giusto per una Lazio che dopo 16 giorni di ritiro, alla quinta amichevole, scopre già di essere Klose-dipendente. Lo scopre quando in campo l’ex Bayern non c’è, come ieri, per colpa di un torcicollo. L’amichevole di fine ritiro con lo Slavia Praga finisce 3-3, con la Lazio-2 -quella della ripresa -che riesce a rimettere insieme i cocci rotti dai titolari. Tre moduli E l’incastro del cubo? Difficile. Reja nel primo tempo cambia tre volte modulo: 4-2-3-1 con Cissé largo a destra, 4-3-1-2 con Sculli mezzala sinistra e 4-3-3 con Hernanes sulla linea dei centrocampisti. Lavori in corso sì, ma pure un passo indietro rispetto alla vittoria con il Lucerna. Il test con lo Slavia invece racconta di un Marchetti ancora insicuro (il raddoppio di Milutinovic è un pasticcio a metà tra lui e Biava) e di un Cissé che va a strappi. In ogni caso, due delle tre occasioni del primo tempo della Lazio sono dell’ex attaccante del Panathinaikos. Nel secondo tempo, altra musica. Reja sceglie il 4-4-2 e le riserve, che in 19 minuti creano cinque occasioni-gol, due delle quali concretizzate da Floccari e Del Nero su rigore (generoso) per il 2-2. Poi incertezza di Bizzarri per il 3-2 dello Slavia e assist di un super Del Nero per il 3-3 di Floccari. Matuzalem, uno dei migliori, nel finale colpisce un palo. Mancano 25 giorni al playoff di Europa League, la scadenza per la soluzione del cubo di Rubik. E Reja assicura: «Saremo pronti. Ora sotto con le cessioni, siamo troppi in rosa» .[…]

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here