ACCADDE OGGI. Di Canio show, poi il giallo e l'espulsione

Pubblicato 
lunedì, 14/11/2022
Di
Redazione LN
Accadde oggi Lazio
Tempo di lettura: 2 minuti

ACCADDE OGGI –  Torna la rubrica Accadde Oggi, a cura della redazione di Lazionews.eu,. in cui vi raccontiamo giorno per giorno i principali eventi della Lazio. Ma anche di calcio e sport, di storia e di scienza, personaggi e compleanni da ricordare.

Accadde oggi: Lazio

14 novembre 2004. La Lazio all'Olimpico accoglie il Bologna in occasione della dodicesima giornata di campionato. Protagonista indiscusso della gara è Paolo Di Canio, nel male e nel bene. Entra, risolve la partita, si fa espellere. Gli bastano 19 minuti per lasciare il segno e porre fine alla scia negativa della squadra biancoceleste, che torna alla vittoria. La squadra di Caso passa subito in vantaggio con Rocchi al 6'. Tare accorcia le distanze al 53', poi spazio solo al romano.

Senza la sua invenzione a cinque minuti dalla fine, la Lazio avrebbe rinviato ancora una volta il ritorno alla vittoria. Un rigore, quello trasformato in rete da Paolo, conquistato con classe e un pizzico di furbizia. Poi l'eccesso di esultanza comporta l'ammonizione, prima del rosso diretto per reciproche scorrettezze con il rossoblù autore del gol, espulso anche lui. E così, in dieci, il Bologna vede sfumare il pareggio che tanto gli avrebbe fatto comodo: non aveva fatto i conti con la voglia di rivalsa di Di Canio, fresco di ritorno della Capitale.

Accadde oggi: sport

14 novembre 1973. A Wembley, un borgo della Grande Londra, la Nazionale di calcio italiana vince per la prima volta in Inghilterra grazie ad un goal di Fabio Capello e alle parate di Dino Zoff.  La squadra azzurra porta a casa la vittoria con un gol in extremis, confermando la sua forza difensiva ed un pizzico di fortuna in attacco.

Accadde oggi: storia

14 novembre 2015. L'ISIS rivendica ufficialmente gli attentati di Parigi del giorno prima, il 13 novembre: tre esplosioni nei pressi dello stadio e sei sparatorie in diversi luoghi pubblici della capitale francese, tra cui il teatro Bataclan, dove sono rimaste uccise 90 persone. Si è trattato della più cruenta aggressione in territorio francese dalla seconda guerra mondiale del secondo più grave atto terroristico nei confini dell'Unione europea dopo gli attentati dell'11 marzo 2004 a Madrid. Nella strage perde la vita anche l'italiana Valeria Solesin.

Accadde oggi: tecnologia

Il 14 novembre 1922 per la prima volta nella storia, la British Broadcasting Corporation (BBC) inizia le trasmissioni radio a Londra.

Redazione Lazionews.eu

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram