lazionews-lazio-correa-joaquin-luis-alberto
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – La Lazio ha svolto nel tardo pomeriggio l’ultimo allenamento prima della partenza per Verona. Domani, alle ore 19:30, ci sarà il fischio d’inizio del match contro l’Hellas, squadra rivelazione del campionato. Dopo aver presentato i temi della sfida ai microfoni della radio del club, mister Simone Inzaghi ha guidato la rifinitura sul campo centrale del Fersini. La notizia principale arriva dalla difesa: Francesco Acerbi non si è allenato e la sua presenza contro gli scaligeri è in forte dubbio. Il centrale ha saltato la seduta per colpa del problema al ginocchio rimediato nel primo tempo con il Cagliari. L’ex Sassuolo vuole esserci, e sarà convocato. Ma difficilmente il mister lo rischierà dal primo minuto. Con Radu out, la linea a tre davanti a Strakosha sarà formata da Patric, Luiz Felipe e Vavro, posizionato come perno in mezzo.

Le possibili scelte di Inzaghi per Verona-Lazio

Il resto della formazione è quasi fatto. Adam Marusic è pronto a prendersi il posto sulla fascia destra e a sostituire lo squalificato Lazzari. Il montenegrino ha svolto l’intera seduta ed è stato provato tra i titolari. In panchina tornerà D. Anderson, oggi regolarmente in campo dopo qualche giorno di stop. Il resto del centrocampo sarà quello vittorioso contro il Cagliari: Parolo in regia, Milinkovic e Luis Alberto le mezzali. A sinistra confermato Jony. Una novità, invece, in attacco. Correa si candida per una maglia da titolare al fianco di Ciro Immobile. Il Tucu si è allenato oggi con una vistosa fasciatura alla gamba sinistra. Non ha ancora i novanta minuti sulle gambe, ma potrebbe partire dal primo minuto, dando poi vita a una staffetta con Caicedo.

Marco Barbaliscia

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.