lazionews-lazio-cagliari-immobile-marusic-gol-pagelle
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

QUI FORMELLO – La Lazio si è ritrovata questa mattina a Formello per svolgere l’allenamento di rifinitura alla vigilia del match contro lo Zenit San Pietroburgo, in programma mercoledì 4 novembre alle 18:55. Sveglia presto per i biancocelesti, convocati da mister Simone Inzaghi alle ore 9:30. I primi quindici minuti, come di consueto, si sono svolti davanti alle telecamere dei media, poi cancelli chiusi e via alle prove tattiche.

Prove tattiche anti Zenit: novità in attacco

Simone Inzaghi potrebbe optare per alcune novità in vista del match di San Pietroburgo. La formazione titolare dovrebbe ricalcare quella vittoriosa a Torino, ma con alcune novità. L’unica certezza è il modulo: 3-5-2. Il portiere sarà ancora Pepe Reina, alla quarta presenza consecutiva. Thomas Strakosha è tornato ad allenarsi, ma è stato schierato con le riserve insieme a Lucas Leiva e Ciro Immobile. In difesa spazio a Luiz Felipe a destra, con Hoedt e Acerbi a completare il reparto. La notizia più importante di oggi è però il pieno recupero di Adam Marusic e Mohamed Fares, entrambi pronti a partire dal primo minuto sulle fasce. Il montenegrino aveva saltato il match contro i granata, l’algerino era uscito zoppicante da Torino, ma sono in condizione per giocare. A centrocampo torna titolare Akpa Akpro, con Parolo in regia. Le maggiori novità potrebbero presentarsi in attacco. Il mister ha provato oggi un’inedita coppia formata da Andreas Pereira e Muriqi. Turnover per Correa, impiegato sempre da titolare da dopo la sosta.

Il programma della Lazio

La Lazio partirà per la Russia nel primo pomeriggio, poi alle 18:00, ora italiana, è prevista la conferenza stampa di Simone Inzaghi. Non prenderanno parte alla trasferta i giocatori che oggi non si sono visti in campo: Luis Alberto, Lazzari, Djavan Anderson, Radu, Escalante, Lulic e Vavro. Gli ultimi due non sono in lista Uefa, il difensore rumeno non è ancora al top.

V.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.