lazionews-lazio-allenamenti-luis-alberto-cataldi
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – La Lazio si è ritrovata questa mattina a Formello per la quotidiana seduta di allenamento. Notizie tutte positive per mister Simone Inzaghi, che ha diretto l’intera sgambata sotto il cielo grigio della capitale. La squadra ha ripreso a lavorare a pieno ritmo: dopo le partitelle 2 vs 3 per testare il possesso palla in inferiorità numerica, i giocatori hanno dato il massimo nel consueto 5vs5 con le sponde. In gruppo Leiva, completamente ristabilitosi, ma anche Correa e Adekanye. L’argentino si era fermato ieri durante gli allunghi per un fastidio alla caviglia, il classe ’99 invece era rimasto totalmente a riposo.

Luis Alberto, che magia! Quattro assenti a Formello

Partitella senza esclusioni di colpi, con Immobile e Parolo tra i più motivati ad incitare i compagni. La scena, però, se l’è presa Luis Alberto. Lo spagnolo ha dato alla luce la prima magia dopo il lockdown: stop, percussione, dribbling con la suola sull’uscita di Guerrieri e palla dentro con il sinistro. Mister Inzaghi deve ancora registrare quattro assenze. Oltre a Lulic e Proto, ancora all’estero, a Formello mancano all’appello anche Strakosha e Vavro. Il portiere, alle prese con un’infiammazione al quinto metatarso, si riaggregherà nel giro di una settimana. Il difensore avrà bisogno di un po’ più di tempo, ha riportato uno stiramento durante la quarantena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.