lazionews-lazio-formello-leiva-lucas
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – Non c’è tempo per pensare al pareggio ricco di emozioni di ieri contro l’Atalanta allOlimpico. Dopo la rimonta, la Lazio torna già in campo per preparare la terza partita del Girone E di Europa League, quella con il Celtic di giovedì sera a Glasgow. Alle 10.30 squadra quasi al completo al Fersini, poi il gruppo si divide in due. Scarico per chi ha affrontato l’Atalanta, seduta normale per chi è rimasto a riposo o è entrato a gara in corso. Turnover ragionato in vista, ma non rivoluzione. Insomma, qualche cambio ci sarà, ma non riguarderà Acerbi, che dovrebbe essere affiancato da uno tra Bastos, Luiz Felipe e Radu.

I dubbi di Inzaghi

Lazzari, se avrà recuperato dal problema che ieri lo ha fermato, tornerà al posto di Marusic che deve scontare un’altra giornata di squalifica per l’espulsione a Siviglia dello scorso anno. Leiva, rimasto a riposto per squalifica contro l’Atalanta, si giocherà una maglia con Cataldi, che è in ballottaggio anche con Luis Alberto, uscito dalla sfida con i nerazzurri con un lieve affaticamento muscolare. Certa la presenza di Milinkovic, così come quella di Lulic a sinistra. In avanti Caicedo e Correa si sfidano per affiancare Immobile. Insomma, rotazione, ma non troppo per non compromettere il cammino europeo. La gara con il Celtic è fondamentale. Dopodomani inizieranno le prove tattiche e il modulo non cambierà. Sempre il 3-5-2. Mercoledì la squadra partita per Glasgow.

Alessandro Valerio

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.