NON SOLO LAZIOAmici e nemici. E’ la storia di Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan, e Roberto Mancini, tecnico dell’Inter. Un tempo appartenevano alla stessa squadra, erano uniti dai colori biancocelesti. Negli ultimi tempi non scorre tanto buon sangue tra i due, Mancini se la prende per qualche battutina di troppo del collega avversario. E’ proprio Mihajlovic a chiarire la situazione ai microfoni di Domenica Sportiva:“È una persona fondamentale per la mia vita, non finirò mai di ringraziarlo. Mi ha voluto alla Samp, alla Lazio e poi all’Inter. Gli sarà sempre grato, mi dispiace che l’altra volta si è arrabbiato per qualche battuta ma so che non se la prende. È un grande allenatore e so che riuscirà a uscire da questo momento”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.