Milik, che paura! Pistola al volto per un ‘Rolex’: l’aggressione è avvenuta dopo Napoli-Liverpool

NAPOLI LIVERPOOL MILIK – Una notte fantastica per i tifosi del Napoli, da incubo per Arkadiusz Milik, centravanti azzurro. Dopo il successo ottenuto ieri sera al ‘San Paolo’ contro il Liverpool, infatti, il giocatore è stato protagonista di un episodio increscioso. Come riporta la Gazzetta dello Sport, l’attaccante stava rincasando in auto quando a Varcatauro, località a 15 km da Castel Volturno, è stato affiancato da una moto e costretto a fermarsi.

I FATTI – Due malviventi, dal volto coperto, hanno puntato una pistola contro Milik e gli hanno ordinato di consegnare il Rolex Daytona che aveva al polso. Il giocatore partenopeo non ha esitato e i due, ottenuto il bottino, si sono defilati per le campagne campane. Il polacco ha subito chiamato la società e poi ha denunciato il fatto alla stazione di Polizia più vicina. Sulla vicenda, ora, indaga la Digos.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.