WESLEY avverte la Lazio: “Non partiamo battuti, veniamo a Roma per giocarcela”

Il brasiliano del Vaslui parla alla vigilia della gara di Europa League

(getty images)

La Lazio è senza dubbio favorita, giocano in casa e un risultato diverso dalla loro vittoria farebbe scalpore. Però noi siamo una squadra solida e possiamo metterli in difficoltà. Ci sono squadre rumene che hanno fatto bene in Europa negli ultimi anni come l’Unirea Urziceni e il Cluj che ha vinto a Roma contro i rivali della Lazio. Noi non dobbiamo scendere in campo a testa bassa, convinti di perdere, sennò è finita. Stiamo andando a Roma a giocarcela, poi vedremo cosa uscirà“. A dichiararlo è Wesley, uno dei giocatori offensivi del Vaslui, che a Prosport.ro avverte la Lazio in vista della sfida di domani. I calciatori del club romeno si sono informati, sanno che la squadra biancoceleste è forte e ha cominciato bene il campionato contro il Milan. “Ho visto la sfida dei biancocelesti a Milano. Mi ha impressionato Klose, uno che ha segnato sempre, in tutte le competizioni. Però noi dobbiamo pensare a noi stessi e al fatto che stiamo andando a giocare in Europa. Puntiamo molto sulle partite che giocheremo in casa, il pubblico può essere il dodicesimo in campo. E’ vero, in questo gruppo siamo sfavoriti, ma noi ce la metteremo tutta“.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.