FACCIA A FACCIA, Acerbi vs Demiral: passato contro futuro del Sassuolo

FACCIA A FACCIA LAZIO SASSUOLO – Archiviata la sconfitta con la Spal, la Lazio è pronta a rituffarsi in campionato contro il Sassuolo, per non perdere terreno sulla zona Champions. Gli emiliani invece, sono reduci dalla bella vittoria contro il Chievo per 4-0 che li ha allontanati dal terzultimo posto in classifica. La sfida dell’Olimpico inoltre metterà di fronte Acerbi con il suo passato. Neroverdi che nel frattempo sembrano aver trovato il sostituto del difensore italiano nel turco Merih Demiral.

DEMIRAL: SCOMMESSA VINTA – Merih Demiral è sicuramente l’uomo del momento in casa Sassuolo. Arrivato a gennaio in prestito con obbligo di riscatto dall’Alanyaspor (in sinergia con la Juventus), il turco nelle ultime partite sembra aver conquistato un posto da titolare nella difesa del Sassuolo. Il centrale classe 98’ in poco tempo ha convinto De Zerbi, che dalla partita contro la Spal non lo ha più sostituito. 6 gare consecutive giocate dall’inizio, culminate con i due gol al Chievo nell’ultima giornata di campionato. Una doppietta storica, che ha permesso all’ex Sporting Lisbona di diventare il primo difensore di nazionalità turca a segnare una rete in Serie A.

ACERBI: UN LEONE PER DIMENTICARE DE VRIJ – Francesco Acerbi è arrivato a Roma proprio dal Sassuolo nell’estate scorsa, con l’obiettivo di non far rimpiangere Stefan De Vrij. Il “Leone” in poco tempo è riuscito a far dimenticare il difensore olandese, ed ad entrare subito nel cuore dei tifosi biancocelesti. Con la Lazio fino ad oggi, l’italiano ha saltato soltanto una gara (contro la Juventus per squalifica), collezionando in tutte le competizioni 39 presenze e 3 reti. L’ex Chievo inoltre, in questa stagione è tornato a vestire la maglia della nazionale dopo due anni, nell’amichevole giocata il 20 novembre scorso contro gli Stati Uniti.

PASSATO CONTRO FUTURO DEL SASSUOLO – Francesco Acerbi ha militato tra le fila del Sassuolo dal 2013 al 2018 con il quale ha giocato ben 173 partite, mettendo a segno 11 marcature. Il numero 33 biancoceleste ha lasciato ai tifosi neroverdi un bellissimo ricordo. Nel presente nel futuro degli emiliani adesso però c’è Merih Demiral. Il turco in estate sarà riscattato dall’Alanyaspor per 7 milioni, e nonostante sul difensore incombe l’ombra della Juventus, nella prossima stagione sarà quasi sicuramente protagonista nella squadra allenata da De Zerbi.

Paolo Miani

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.