CALCIOMERCATO

FOCUS | Spezia, con Thiago Motta nuove idee e schemi innovativi

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

FOCUS AVVERSARIA LAZIO SPEZIA – La Lazio è pronta a tornare all’Olimpico e a riabbracciare i suoi tifosi. Sabato 28 agosto alle ore 20:45 i biancocelesti ospitano lo Spezia del neo allenatore Thiago Motta. I liguri hanno avuto un’estate complicata e falcidiata dal Covid-19 che non gli ha permesso di iniziare e terminare in maniera adeguata la preparazione al campionato. Nessuna amichevole, si è passati direttamente alla prima partita ufficiale di Coppa Italia contro il Pordenone.

Spezia, Thiago Motta tra intuizione e genialità

Tra idee, intuizioni e diverse opzioni alla fine lo Spezia ha cambiato guida tecnica e ha preso con sé Thiago Motta. All’ex centrocampista è stato affidato il duro compito di sostituire Vincenzo Italiano dopo lo splendido lavoro fatto nella passate stagioni. Ma a Thiago piacciono le sfide. Un allenatore capace di intuizioni geniali, che crede nei giovani e vede al di là di assolutismo standardizzato: “Per me la squadra la si può leggere anche partendo dalla fascia destra arrivando a quella sinistra: che ne dice se giochiamo con il 2-7-2? E no, non siamo in 12, perché io conto il portiere nei sette in mezzo al campo. Per me l’attaccante è il primo difensore e il portiere il primo attaccante”, spiegava Motta in una delle prime apparizioni in panchina. E magicamente quello che tutti chiamano 4-3-3 per lui diventa 2-7-2. Nuove idee, schemi innovativi e tanta voglia di far bene: il Golfo dei Poeti, dopo l’addio di Italiano e le diverse polemiche, è tornato a vedere il sole.

Francesca D’Amato

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI