GLI ALTRI LAZIALI. Filippini vince il derby, Minala sottotono. Rossi sbaglia troppo

GLI ALTRI LAZIALI – La Lazio è un sogno per molti, soprattutto per i più giovani. La società biancoceleste, vincolata dalle nuove limitazioni FIGC per le rose delle squadre italiane, ha dovuto fare delle scelte sul mercato. Molti giocatori sono stati ceduti, mentre altri sono stati mandati in prestito. La redazione di Lazionews.eu vi terrà costantemente aggiornati sul rendimento di quei calciatori che, ancora di proprietà della Lazio, stanno cercando fortuna altrove.

PORTIERI:

Marius Adamonis (1997) – La Salernitana perde 1-2 in trasferta a Cittadella. Al ‘Tombolato’, nella sedicesima giornata del campionato di serie B, la pioggia non ferma la formazione di Venturato. A decidere la partita sono le reti di Varnier (23′ p.t) e Litteri (37′ s.t). In panchina Adamonis.

Luca Borrelli (1998) – L’Union Feltre batte il Legnago 2-0 nel recupero infrasettimanale e si rilancia nelle zone alte della classifica. Decisive le reti di Salvadori al 38’ e Cossalter al 47’. La gara in precedenza (il 5 novembre scorso) era stata sospesa al 68’ sul punteggio di 2-1 per l’Union Feltre a causa dell’impraticabilità del campo per maltempo. Poi, esce sconfitta in casa dell’Arzignano Valchiampo, perdendo la possibilità di collezionare altri tre preziosi punti. Nulla può Borrelli sul rigore – molto dubbio –  ed una rete al terzo minuto di recupero, che lasciano a mani vuote i verdegranata.

DIFENSORI:

Luca Germoni (1997) –  ll Parma esce meritatamente sconfitto 2-1 a Carpi, resta a 26 punti in classifica. La squadra di D’Aversa parte bene i primi minuti della gara, poi sparisce nel secondo tempo e non riesce ad evitare la sesta sconfitta in stagione. Germoni ancora una volta in panchina.

Danilo Cataldi (1994) – Atalanta-Benevento, lunedì 27 novembre, ore 20.45

Joseph Minala (1996) – Cittadella-Salernitana finisce 2-1. Un Minala sottotono non riesce a dare il meglio di sé, sbagliando nella gestione del centrocampo. Anche in fase d’impostazione commette diversi errori, la squadra inevitabilmente ne risente. Ma lui è un leone, tornerà a ruggire.

Ravel Morrison (1993) – L’Atlas affonda nei quarti di finale di Liga contro il Monterrey, e perde 4-1. Ravel Morrison gioca solo il primo tempo, prima di lasciare il posto a Javier Salas. Brutta prestazione dei rossoneri e sottotono anche il calciatore inglese: l’unica iniziativa individuale al 44′ viene prontamente bloccata ha Hugo Gonzalés.

ATTACCANTI:

Ricardo Kishna (1995) – Infortunato;

Cristiano Lombardi (1995) – Atalanta-Benevento, lunedì 27 novembre, ore 20.45;

Francesco Orlando (1995) – Infortunato;

Daniel Bezziccheri (1998) –  Pareggio a reti inviolate tra Reggina e Bisceglie. Al ‘Granillo’ le due compagini giocano senza farsi male. Bezziccheri entra in campo soltanto nei minuti finali. Si rende protagonista di un paio di azioni difensive, paga il troppo poco tempo a disposizione: non riesce a spiccare.

Alessandro Rossi (1997) – Dopo due ottime prestazioni, Rossi appare un po’ sbiadito nella gara persa contro il Cittadella. Entrato ad inizio ripresa con la solita grinta – che però si trasforma in irruenza – l’attaccante non riesce a portare a termine un paio di buone occasioni, commettendo anche qualche fallo inutile. Si becca un’ammonizione per una (rischiosa) scivolata.

Alessandra Marcelli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.