Inzaghi vs Pioli, passato e presente biancoceleste a confronto

Pubblicato 
sabato, 02/11/2019
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

INZAGHI PIOLI FACCIA A FACCIA - Archiviata la vittoria per 4-0 contro il Torino, i biancocelesti sono pronti a tornare in campo in campionato per l’undicesima giornata del girone d’andata. Domani sera infatti, allo stadio San Siro andrà in scena Milan-Lazio. Il posticipo vedrà di fronte anche il penultimo e l’attuale allenatore dei capitolini: Pioli e Inzaghi.

Pioli ed un Milan da “salvare”

Stefano Pioli è l’allenatore del Milan dal 9 ottobre scorso, in sostituzione dell’esonerato Giampaolo. L’ex tecnico dell’Inter ha raccolto i rossoneri al 13esimo posto in classifica e 9 punti conquistati dopo 7 giornate. Nelle prime tre partite disputate con il nuovo mister, i lombardi hanno collezionato un pareggio, una sconfitta e una vittoria: rispettivamente contro Lecce, Roma e Spal. Ora alla sfida contro la Lazio il club di proprietà Elliot ci arriva alla decima posizione con 13 punti conquistati.

Inzaghi, tra alti e bassi la sua Lazio punta al definitivo salto di qualità

Simone Inzaghi è l’allenatore della Lazio dall’aprile del 2016, subentrando proprio al suo prossimo sfidante Stefano Pioli. Dopo due quinti posti ed un ottava posizione (con la vittoria della Coppa Italia) al tecnico piacentino è richiesto il definitivo salto di qualità, ovvero la qualificazione in Champions League. In questo inizio di stagione, dopo qualche alto e basso i biancocelesti sembrano aver intrapreso la via giusta. Il club di Lotito infatti si trova attualmente quinto con 18 punti conquistati. I capitolini arrivano al match contro il Milan dopo due vittorie consecutive (rispettivamente contro Fiorentina e Torino), ma contemporaneamente non vincono a San Siro con i rossoneri in campionato dal 1989.

Inzaghi Pioli: presente e passato biancoceleste

Stefano Pioli è stato l’allenatore della Lazio dal 2014 al 2016. Dopo una stagione strepitosa terminata al terzo posto, l’anno seguente l’ex tecnico del Bologna non è riuscito a replicare l’annata precedente ed ha riscontrato non poche difficoltà. E dopo 11 vittorie 9 pareggi e 11 sconfitte il mister emiliano è stato esonerato, lasciando il posto proprio a Simone Inzaghi. L’ex attaccante che all’epoca era alla guida della primavera biancoceleste, ha concluso poi la stagione con 4 successi e 3 partite perse. L’allenatore piacentino ha però poi dimostrato il proprio valore nell’annate successive.

Inzaghi Pioli: i confronti diretti

Stefano Pioli e Simone Inzaghi, si sono affrontati da allenatori in 7 occasioni ( 5 in campionato e 2 in Coppa Italia. L’attuale tecnico biancoceleste ha vinto 4 scontri diretti, pareggiandone 2 e perdendone 1 soltanto. Il primo confronto tra i due tecnici e l’unico vinto dall’ex Bologna, è stato Inter-Lazio 3-0. L’ultimo invece, lo scorso marzo quando i capitolini affrontarono in trasferta la Fiorentina: il match terminò 1-1.

Paolo Miani

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram