Tempo di lettura: 2 minuti

SASSUOLO LAZIO AVVERSARIA – La Lazio, reduce da quattro vittorie consecutive e al terzo posto, fa visita al Sassuolo anch’esso in un buon momento. Fischio d’inizio domenica pomeriggio alle ore 15. Entrambe le squadre sono alla ricerca di continuità e vogliono vincere. Pesano tanto le assenze in casa neroverde, a cominciare dai tre quarti di difesa titolare (ChirichesFerrari e Rogerio con uno degli ultimi due, Ferrari, che potrebbe rientrare dopo la sosta).

Il bomber assente

Di fronte alla Lazio ci sarà un Sassuolo in ripresa: sette punti nelle ultime 4 partite per l’undici emiliano. La compagine allenata da Roberto De Zerbi, che deve anche recuperare una partita, punta a stabilizzarsi in una zona di metà classifica. Ai neroverdi il successo ottenuto prima della sosta sul Bologna, con Ciccio Caputo autore di una doppietta, dà la spinta giusta ai ragazzi per la gara contro i biancocelesti. Purtroppo, il giocatore attualmente in attività con più reti nel match non è un biancoceleste, bensì Domenico Berardi. Il quale, però, non sarà della gara per via di una lesione muscolare alla coscia sinistra che lo terrà indisposto quantomeno fino a Dicembre.

Le scelte di De Zerbi

Ciccio Caputo ha saltato la sfida contro il Lecce ma appare recuperato per il derby contro i felsinei. Da valutare il modulo, con De Zerbi che potrebbe dare un’altra chance al 4-2-3-1. Assente l’infortunato Berardi con Defrel che dovrebbe prendere il suo posto e Djuricic che dovrebbe agire trequarti, con Boga esterno alto a sinistra, divenuto un giocatore imprescindibile in queste settimana. Le scelte in difesa, visti gli assenti ChirichesRogerio, sembrano essere obbligate con Toljan e la conferma di Kyriakopoulos dal 1′ minuto sui lati, Marlon e Filippo Romagna centrali con Ferrari e Peluso in panchina. In mezzo al campo dovrebbe esserci il rientro di Duncan e MagnanelliTraoré è stato convocato dalla Costa d’Avorio Under 23 per la Coppa d’Africa Under 23 e potrebbe tornare in panchina.

Alessio Cherubini

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL SASSUOLO

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakoupoulos; Locatelli, Obiang, Djuricic; Defrel, Caputo, Boga. A disp. Russo, Peluso, Muldur, Tripaldelli, Ferrari G, Bourabia, Traorè, Magnanelli, Mazzitelli, Duncan, Raspadori. All. Roberto De Zerbi

Indisponibili: Rogerio, Berardi, Chiriches, Pegolo

Squalificati: nessuno

Diffidati: nessuno

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
Appassionato di calcio fin da bambino, ho sempre seguito con grande interesse, oltre alla Serie A, anche la Liga Spagnola (con una predilezione per il Barça...) per via delle mie origini iberiche. Apprezzo molto lo spettacolo della Premier League e i grandi campioni della Champions League. Mi sto avvicinando con curiosità al mondo del calcio femminile e alla sua esponenziale crescita in termini di qualità e capacità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.