L’AVVERSARIA: un CAGLIARI ostico, malato di “pareggite”, che in casa si fa rispettare

ZOOM AVVERSARIA CAGLIARI

 

ZOOM AVVERSARIA: IL CAGLIARI
Domenica 16 marzo alle ore 15 presso lo stadio “Is Arenas” di Cagliari, la LAZIO affronta la squadra sarda per la 28esima giornata della Serie A. I rossoblù non hanno problemi di classifica: gli 8 punti di vantaggio sulla terzultima in classifica lasciano la squadra piuttosto tranquilla, lontana dalle beghe per la salvezza e da propositi di Europa League. 22 dei 29 punti in classifica sono stati conquistati tra le mura amica e questo la rende una formazione da rispettare. Partita complicata per i biancocelesti anche perché, all’opposto di quello che è accaduto domenica in uno stadio desolatamente vuoto, il Cagliari sarà trascinato dal pubblico delle grandi occasioni con i tagliandi di Curva Nord andati già del tutto esauriti. Ma al team allenato da  Lopez mancheranno alcune pedine fondamentali come Avelar e Astori in difesa mentre Sau, tornato malconcio dallo stage svolto a inizio settimana con la Nazionale italiana, ha recuperato e potrebbe essere della partita. Da valutare, invece, le condizioni di Ibarbo che potrebbe comunque partire tra gli undici titolari. Squadra solida e coriacea, il Cagliari è in possesso della grande qualità di non far giocare l’avversaria e proprio la necessità della LAZIO di dover costruire gioco sarà l’ostacolo più difficile da superare, viste le note difficoltà degli uomini di Reja ad essere i padroni della gara. Non è un caso, infatti, che la compagine sarda sia la squadra che ha pareggiato più partite in questa stagione (11 su 27, quasi la metà) e che sia riuscito a portare a casa solo 6 vittorie (terza peggiore del campionato) ma tutte in casa. E sempre tra le mura amiche ha realizzato 21 delle 27 reti stagionali.

IL MOMENTO
Aria di crisi aleggiava in casa Cagliari fino a 3 settimane fa quando la squadra era riuscita a vincere solo una partita delle ultime nove. Vento che stava diventando bufera con il possibile esonero di LOPEZ, poi non concretizzato. Ora i sardi vengono da tre risultati utili consecutivi e nell’ultima gara interna hanno battuto 3-0 l’Udinese. Altro dato che fa sorridere i rossoblù: trovano la via della rete da quattro gare consecutive.

COME SCENDERANNO IN CAMPO
Il tecnico LOPEZ non ha dubbi tattici e ha sempre schierato la sua squadra con il 4-3-1-2. Tra i pali ci sarà Avramov che sarà scortato dalla coppia di centrali Rossettini-Del Fabro, mentre sui lati agiranno Pisano e Murru. Nessun dubbio in difesa a causa della doppia squalifica di Astori e Avelar. La cabina di regia sarà occupata da Conti, che avrà al suo fianco i due scudieri Dessena e Vecino, quest’ultimo in grande forma, reduce da due gol nelle ultime due partite. Possibile sorpresa: l’innesto di Cabrera al posto di Dessena . Alle spalle di Ibarbo e Pinilla agirà Cossu. Possibile sorpresa: la presenza in campo dal primo minuto di Nené e quella di Ekdal al posto di Cossu. Difficile immaginare, invece, l’innesto di Sau dal primo minuto perché non è al 100%.

Carmine Errico
Twitter: @carmineerrico

PROBABILE FORMAZIONE CAGLIARI CONTRO LA LAZIO
Cagliari (4-3-1-2): 25 Avramov; 14 Pisano, 15 Rossettini, 34 Del Fabro, 29 Murru; 21 Dessena, 5 Conti, 27 Vecino; 7 Cossu,; 51 Pinilla, 23 Ibarbo
A disp. 1 Silvestri, 3 Bastrini, 28 Carboni, 219 Oikonomou,4 Perico, 22 Cabrera, 16 Eriksson,  20 Ekdal, 10 Ibraimi, 9 Sau, 18 Nené

INFORTUNATI
Adryan

SQUALIFICATI
Avelar, Astori

DIFFIDATI
Pisano, Conti, Ibarbo, Avramov

ROSA CAGLIARI

Portieri
1   Marco Silvestri
25 Vlada Avramov
28 Werther Carboni

Difensori
3   Alessandro Bastrini
8   Danilo Avelar
13 Davide Astori
14 Francesco Pisano
15 Luca Rossettini
24 Gabriele Perico
29 Nicola Murru
34 Dario Del Fabro
19 Marios Oikonomou

Centrocampisti
5   Daniele Conti
7   Andrea Cossu
16 Sebastian Eriksson
21 Daniele Dessena
36 Andrea Demontis
10 Sebastian Abrimi
20 Albin Ekdal
22 Matias Julio Acevedo Cabrera
–   Andrea Tabanelli
27 Matias Vecino
32 Adryan
Attaccanti
18 Anderson Miguel Nenè
9   Marco Sau
51 Mauricio Pinilla
23 Victor Segundo Guerrero Ibarbo

All. Diego Lopez

 


Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.