Lazio, buon test con la Primavera. Tare lavora sul mercato. Kezman coinvolto nello scandalo belga

NEWS DELLA GIORNATA – Nella giornata odierna i biancocelesti rimasti a Roma hanno affrontato la Primavera per un’amichevole in famiglia, mentre gli altri proseguono il percorso con le proprie Nazionali.

CALCIOMERCATO – La Lazio si guarda intorno per un esterno di centrocampo destro. Piace molto Lazzari, ma la concorrenza è fitta. Un altro giocatore finito nel mirino biancoceleste è Brahimi: è battaglia con il Porto per prenderlo. Milinkovic intanto continua a piacere molto a Mourinho

LAZIO – Inzaghi ha provato la difesa a 4, come confermato anche da Patric, che non smette mai di allenarsi. Con Radu in campo il mister ha una sicurezza in più: infatti con il romeno la Lazio subisce meno. Lukaku presto tornerà in campo dopo un lungo infortunio. Cissè vorrebbe tornare a giocare in Italia, come ha scritto sui social. Milinkovic e Marusic si sono incontrati nella sfida tra Serbia e Montenegro: ecco cosa si sono detti. Intanto proprio Kezman, l’agente del centrocampista numero 21 della Lazio è indagato nell’ambito del Calciopoli belga. Immobile ha risposto alle critiche, mettendo tutti a tacere con un post sui social. Proprio l’attaccante biancoceleste secondo Ciccio Graziani dovrebbe giocare contro la Polonia, anche se probabilmente Mancini lo terrà in panchina. Leiva sembra pronto a rinnovare. La Lazio è fuori dalla top 10 dei falli commessi, ma è dentro a quella dei duelli aerei e passaggi. Petkovic ha ricordato con piacere il 26 maggio… Sulfaro ha parlato della Lazio.

ALTRE NEWS – Gravina vorrebbe Marotta in Figc. Tudor, ex bianconero, ricorda benissimo lo scudetto vinto alla Juventus grazie alla vittoria della Lazio sull’Inter nel 2002.

Josephine Carinci

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.