Lazio, è subito Matri-mania, ma ora testa al Dnipro. Infortuni e calcioscommesse: ecco le novità

LAZIO-UDINESE, IL MATRI DAY – La Lazio è tornata alla vittoria con un importante 2-0 contro l’Udinese con la firma di Alessandro Matri (QUI GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH). Il bomber neo arrivato ha già conquistato tutti, con una splendida doppietta all’esordio, come nella stagione 2013-14 con la maglia della Fiorentina. Secondo i più importanti quotidiani nazionali, ottime prestazioni anche per Marchetti e Basta, ma è l’attaccante ex Milan ad avere la media voti più alta della Serie A nella 3° giornata. Complimenti che arrivano dall’Olanda invece per Hoedt, altro esordiente; della prestazione dei ragazzi di Pioli hanno parlato anche l’ex allenatore Fascetti e il giornalista e grande tifoso laziale, Galeazzi.

IL RITORNO AL LAVOROLa Lazio è scesa in campo stamattina a Formello per una seduta di scarico. In campo si è rivisto anche Djordevic, mentre poco prima dell’allenamento Candreva si è recato in Paiedeia per un controllo alla mano. Nulla di preoccupante per l’esterno romano, mentre il dott. Salvatori, medico sociale biancoceleste ha dichiarato: “Domani visite per Biglia e De Vrij, invece Klose andrà in Germania per i controlli”.

OBIETTIVO EUROPA – Giovedì la Lazio affronterà il Dnipro per l’esordio in Europa League, match arbitrato dal fischietto nordirlandese Hunter. In un nostro approfondimento abbiamo analizzato la squadra di Markevich e i suoi uomini migliori, un club che dalla scorsa stagione, con la finale di Europa League conquistata, è entrato di diritto nella storia del calcio ucraino (QUI LA STORIA CALCISTICA DEL PAESE CHE OSPITERA’ LA LAZIO). Biancocelesti al nono appuntamento contro squadre ucraine (QUI I PRECEDENTI), mentre la società ha già reso note le modalità di vendita dei biglietti per la 2° gara di coppa, in casa contro il Saint Etienne.

IL RESTO DELLE NEWS – Novità sul fronte calcioscommesse: a metà febbraio Mauri è atteso dal processo penale, ma l’avvocato Melandri ribadisce la serenità del suo assistito. Nel nostro appuntamento con la news del giorno, abbiamo analizzato la situazione “fascia di capitano” in casa Lazio, tra gerarchie vere o presunte, mentre nell’Accadde oggi non potevamo che raccontare la prima magia di Zarate all’Olimpico. Notizie su tre ex laziali. Ledesma è tornato a parlare dal Brasile, sottolineando: “Qui al Santos mi volevano tutti, alla Lazio poca riconoscenza” , Brocchi ha sottolineato l’importanza di Matri e dei tifosi, mentre Louis Saha ha creato un social network soli per i calciatori.

(AGGIORNA)

Giorgio Marota
TWITTER: @GiorgioMarota

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.