ACQUISTI: Camunas (centrocampista, Osasuna), Zapata (difensore, Udinese), Edu Ramos (centrocampista, Malaga).

CESSIONI: Capdevila (difensore, Benfica), Santi Cazorla (centrocampista, Malaga)

PROBABILE FORMAZIONE DI QUESTA SERA (4-4-2):

DIEGO LOPEZ: Portiere dal fisico possente (1,96), ma estremamente agile tra i pali. Per due anni è stato la riserva di Casillas al Real Madrid. In quattro stagioni con il Villarreal ha disputato 184, subendo 218 gol.

MARIO GASPAR: Astro nascente del submarino amarillo. Classe ’90, terzino molto veloce e dotato tecnicamente. Fa parte dell’Under 21 iberica.

ZAPATA: Dopo se stagioni con la maglia dell’Udinese, il centrale colombiano si è trasferito nella Liga per una cifra vicina ai 9 milioni di euro. Fiore all’occhiello della campagna acquisti del Villarreal.

MARCHENA: Esperto pilastro della difesa yellow. Arrivato la scorsa estate dal Valencia, ha partecipato agli Europei e al Mondiale vinto dalla Spagna. Curiosità: detiene il record di partite consecutive, in campo internazionale, senza sconfitta.

JOAN ORIOL: Terzino sinistro classe ’86, proviene dalla Cantera del Villarreal, pur avendo giocato con continuità in prima squadra solamente in questa stagione. Ha un fratello gemello nel Barcellona B.

CANI: 157 presenze con la maglia amarilla, condite da 17 gol. Nato nel 1981, è un centrocampista tuttofare. In questa stagione si è reso protagonista del lancio di una bottiglietta contro lo Special One Mourinho. Cartellino rosso per lui, ma ovazione del pubblico del Sottomarino Giallo.

BRUNO: Mediano vecchia maniera. Tutto cuore e polmoni. Da sempre nel Villarreal, conta due presenze con la Nazionale.

SENNA: Capitano di lungo corso, 35 anni sulle spalle. Nato e cresciuto a San Paolo, in Brasile, si è trasferito in Spagna nel 2002 ed è stato naturalizzato spagnolo. Tra il 2006 e il 2010 ha collezionato 26 presenze con le Furie Rosse. E’ dotato di un gran tiro dalla distanza.

CAMUNAS: Neo acquisto del Villarreal. Proviene dall’Osasuna, con cui ha disputato due ottime stagioni. Molto versatile, può giocare anche a supporto delle punte. Classe 1980.

NILMAR: Attaccante brasiliano moderno, molto rapido, può giocare sia da prima punta, che da seconda. Non ha mai segnato tantissimo, ma fa molto lavoro per la squadra. Fallì in Europa la prima volta con il Lione, in Spagna si è ambientato bene.  21 gol in 64 partite negli ultimi due campionati

ROSSI: Stella della squadra. Sogno della Juventus, quasi sicuramente resterà un’altra stagione con il Sottomarino Giallo. 18 gol nell’ultima Liga, miglior bomber della storia della formazione amarilla, con cui ha un contratto fino al 2016. Punto fermo della Nazionale di Prandelli.

A disposizione: Cesar, Gonzalo,Musacchio, Borja Valero, Wakaso, Ruben, Gerard

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.