Le trasferte da primato a problema: lontano dall’Olimpico non si vince dalla Spal

1920218 lazio-verona esultanza immobile
1920218 lazio-verona esultanza immobile

SASSUOLO LAZIO TABU’ TRASFERTA – Prima della doppia trasferta di San Siro contro il Milan la Lazio aveva dei numeri pazzeschi lontano dall’Olimpico: escludendo infatti il derby, giocato da calendario fuori casa, e la gara in Belgio contro lo Zulte Waregem con i biancocelesti già qualificati, la squadra di Inzaghi non aveva mai perso. Dopo la prima di ritorno a Ferrara contro la Spal, però, la tendenza sembra essersi invertita: la gara contro gli emiliani risulta, ad oggi, l’unica vittoria in trasferta del 2018.

INVERTIRE LA ROTTA – Dopo i 5 gol nel giorno dell’Epifania, la Lazio ha collezionato tre sconfitte (Milan, Napoli, FCSB) e un pareggio (Milan in Coppa Italia) e in cinque occasioni ha subito almeno due gol. E’ il momento di tornare ad essere il rullo compressore di qualche settimana fa e il Sassuolo, forse, rappresenta la partita giusta per ripartire. Gelo permettendo.

M.B.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.