UOMINI DA DERBYDomenica alle 15 LAZIO e ROMA si affronteranno in campionato. Non sarà mai una partita come le altre, entrambe le tifoserie sentono la sfida già da inizio settimana e, nonostante i biancocelesti siano impegnati prima con il Panathinaikos in Europa League, il clima derby già si respira nella capitale.

LAZIONEWS.EU ha deciso di inaugurare una particolare rubrica sui giocatori che, più di altri, hanno lasciato il segno nei DERBY. Si parte con Pavel NEDVED.

L’ESORDIO CON LA LAZIO8 Settembre 1996. Un giovanissimo Pavel fa il suo esordio con la maglia della LAZIO in casa del BOLOGNA. Sarà l’inizio di una stagione esaltante che lo vedrà protagonista con sette reti messe a segno in 32 gare.


UOMO DERBY –  La stagione successiva NEDVED inizia a segnare alla ROMA. Il 2 Novembre 1997, apre le marcature biancocelesti e contribuisce a regalare alla LAZIO la vittoria della stracittadina per 1-3 (le altre reti di Casiraghi e Mancini). Nella gara di ritorno, Lazio-Roma dell’8 Marzo 1997 (i giallorossi sono allenati da ZEMAN, ndr), il ceco consolida il risultato sul 2-0 grazie ad una splendida rete di sinistro che manda in visibilio i tifosi biancocelesti. Il 26 Marzo 2000, Pavel torna a segnare alla Roma. E’ suo il gol del momentaneo 2-0 (risultato finale 2-1 per i biancocelesti), tre punti preziosi che regaleranno alla squadra di ERIKSSON la vittoria dello SCUDETTO. L’ultimo derby del ceco è datato 29 Aprile 2001. Una data che rimane impressa a molti tifosi della Lazio. La ROMA sta vincendo per due a zero, la partita sembra ormai finita, siamo a meno di quindici minuti dalla fine. Al 78′ NEDVED riapre le speranze della LAZIO, siglando il 2-1 e caricando i compagni almeno verso il pareggio, che non tarda ad arrivare. A pochi secondi dal fischio finale (siamo allo scadere dei cinque minuti di recupero), CASTROMAN indovina l’angolo giusto e mette a segno il 2-2. E’ un pareggio che sa di vittoria per gli uomini di ZOFF.


L’ADDIO ALLA LAZIO – Nel 2001 Pavel saluta la LAZIO di CRAGNOTTI, che dalla sua cessione incassa 75 miliardi di lire. Destinazione JUVENTUS. Ma giocare contro la ROMA per lui è sempre un derby. Il 1 Dicembre 2002 gela l’Olimpico e i tifosi giallorossi mettendo a segno, a cinque minuti dal termine, il gol del pareggio (2-2). L’anno seguente, il 19 Novembre 2003, apre le marcature sempre all’Olimpico, al 46′ del primo tempo. La gara terminerà 1-4 per i bianconeri. Il 21 Marzo del 2009, ancora in casa della ROMA, segna il gol del ko giallorosso, al 29′ della ripresa (risultato 1-4 per la Juve).

CONTRO LA ROMA – La ROMA è la squadra che Pavel NEDVED ha affrontato più volte. Su 23 presenze contro il giallorossi, sono state 9 le vittorie (3 con la maglia della LAZIO e 6 con quella della Juventus), 9 i pareggi (4 con la Lazio e 5 con la Juventus) e solo 5 le sconfitte (3 con la Lazio e 2 con la Juventus). Alla ROMA, Pavel ha segnato 7 gol.

Arianna Botticelli

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.