CALCIOMERCATO

OCCHIO AL FISCHIETTO. Rocchi, all’ultima vittoria nel derby del diluvio ma Palermo è un tabù

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoLAZIO-ROMATotti Ledesma arbitro Rocchi

OCCHIO AL FISCHIETTO. Sarà Gianluca Rocchi ad arbitrare la sfida fra Palermo-Lazio, in programma sabato alle 18, valevole per la seconda giornata del girone di ritorno. Il bilancio con il direttore di gara della sezione di Firenze, in campionato, non è dei migliori: in 18 partite, la Lazio ha ottenuto 6 vittorie, 4 pareggi e ben 8 sconfitte (l’ultima risale al novembre 2011 quando la Juventus espugnò per 1-0 l’Olimpico con gol di Pepe). Sarà il secondo incontro, in questa stagione, fra Rocchi e la Lazio. Il primo sarà sicuramente ricordato dai tifosi biancocelesti: 11 novembre dell’anno scorso, vittoria nel derby per 3-2 sotto un vero e proprio diluvio. Le reti della vittoria furono segnate da Candreva, Klose e Mauri. Brutte notizie vengono dai precedenti di Palermo- Lazio il fischietto della sezione di Firenze a dirigere: due sconfitte, entrambe per 3-1 che risalgono al febbraio del 2006 e del 2010. Da notare che nelle 18 partite con Rocchi la Lazio ha segnato 25 reti subendone 27 con ben 6 espulsioni contro.

Manuel Sablone

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI